I 9 migliori tricicli per bambini

Il miglior triciclo per bambini è un prodotto per l’infanzia senza tempo, che viene sempre apprezzato come regalo. È il primo oggetto che aiuta i bambini a prendere confidenza con un mezzo a ruote e coordina i suoi movimenti nella pedalata. Si tratta di un gioco che darà indipendenza motoria ai vostri figli e li accompagnerà pian piano alla bicicletta.

Qual è il miglior triciclo per bambini?

Amato da bambini e bambine il triciclo è un giocattolo davvero adatto a tutti: lo si può trovare sia nella classica configurazione a pedalata libera che nella versione senza pedali per aiutare il bambino a sviluppare l’equilibrio e la motricità. L’importante è aiutare il bambino nelle prime fasi di apprendimento.

Pur essendo prodotti semplici e sostanzialmente sempre uguali nella configurazione a tre ruote, sul mercato si trovano tante tipologie e la scelta può non essere semplice. Ci sono diversi modelli di triciclo per materiale e qualità, in acciaio, alluminio, plastica dura e legno, l’importante è che siano robusti e da prendere in funzione dell’età: a partire dai 18 mesi – 2 anni e fino ai 5 anni, quando i bambini passano alla bicicletta.

Ce ne sono di accessoriati con campanello, tricicli bimba con cestello o portagiochi posteriori per i maschietti e anche tricicli con maniglione per spingerlo da dietro. Insomma quale scegliere dipende dalle vostre necessitò.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori tricicli per bambini:

1. Triciclo Chicco U/Go Rosa

Triciclo Bambini U-GO 2in1, Triciclo Bimba con...

Dedicato a chi, fin da piccolissimo, sogna già di muoversi in piena libertà, il triciclo della Chicco è progettato con maniglione telescopico removibile. L’asta può essere impostata in base all’altezza dei genitori. Una volta tolto, il bambino pedala senza alcun vincolo.  

È presente la cintura di sicurezza e un cestello anteriore in cui riporre i giocattoli preferiti, da tenere sempre a portata di mano.

Pro

  • Maniglione estendibile. Grazie al comodo maniglione estendibile si può spingere il triciclo senza fatica
  • Pedalata libera. Rimuovendo il maniglione il piccolo può pedalare in piena libertà
  • Sicurezza totale. Sono presenti molteplici sistemi di protezione, come le cinture di sicurezza, i pedali con sistema di blocco on/off e lo sterzo bloccabile sterzo con sistema di chiusura

Contro

  • Il maniglione è piuttosto debole e rischia di rompersi
  • Le ruote sono piene e rendono il passeggino piuttosto difficile da direzionare
  • Di tanto in tanto i pedali girano a vuoto

2. Triciclo per bambini Radio Flyer

Radio Flyer- Tricycle, Colore Red, 474A

Progettato con un design sportivo, il triciclo Radio Flyer si caratterizza per il suo baricentro basso, fatto apposta per i piccoli… centauri! Il manubrio è cromato e si caratterizza per un’impugnatura confortevole, ideale per pedalare a lungo senza stancarsi.

La ruota anteriore da 40 cm ha un battistrada ad alte prestazioni per consentire al tuo bambino di divertirsi senza il rischio di slittare. Il sedile ribassato si regola facilmente senza bisogno di attrezzi. È adatto dai 3 ai 7 anni.

Pro

  • Baricentro basso. È una soluzione progettuale pensata per far pedalare i più piccoli in completa sicurezza
  • Anti-slittamento. Il battistrada della ruota anteriore favorisce il grip sulle diverse superfici
  • Regolabile con facilità. Si può modificare l’altezza del sedile senza dover utilizzare alcun utensile

Contro

  • Le gomme di plastica dura sono piuttosto rumorose quando si muovono sul pavimento
  • Diversi utenti segnalano che l’assemblaggio richiede parecchio tempo e pazienza
  • Alcuni acquirenti lo trovano scomodo da utilizzare e troppo grande per un bambino di tre anni (che è l’età minima consigliata dal produttore

3. Triciclo bambini Kinderkraft Aston

Kinderkraft ASTON Triciclo bambini dai 9 Mesi fino...

Al momento dell’acquisto di un accessorio per neonati si è sempre un po’ perplessi. In genere questi prodotti richiedono un investimento importante, ma vengono utilizzati per un periodo limitato: i piccoli crescono così in fretta!

Abbiamo quindi testato questo modello della Kinderkraft per verificare fino a che punto si riesce ad ottimizzare l’investimento.

In effetti mantiene ciò che promette: lo si può usare dai 9 mesi ai 5 anni circa. Si inizia a utilizzarlo come passeggino e, quando il bambino cresce, diventa un divertente triciclo.

La seduta è girevole e si può montare sia fronte mamma che nel verso della marcia. Il maniglione parentale è regolabile e la seduta si rivela confortevole.

Viene fornito completo di campanello, cappottina, porta-bevande, borsa porta-tutto e cestello.

Pro

  • Sicurezza. Ha un sistema frenante, una barra centrale di sicurezza e le cinture si possono regolare
  • Robusta. La struttura in acciaio resiste all’uso intenso per molti anni
  • Ruote anti-foratura. Sono piene e non sono soggette a foratura. Non devono neppure essere gonfiate

Contro

  • Se il piccolo non arriva ai pedali, rischia di farsi mali con la forcella della ruota
  • La struttura è piuttosto ingombrante e poco pratica da riporre nel bagagliaio dell’auto
  • Le istruzioni di montaggio non sono molto chiare

4. Triciclo Fisher-Price Jolly Plus

Fisher Price FP3450633 - Triciclo Jolly Plus 3 in...

Il test condotto sul modello 3 in 1 della Fisher-Price è stato principalmente focalizzato sull’aspetto della sicurezza: perché sappiamo bene per esperienza che con i bambini piccolissimi le attenzioni non sono mai abbastanza.

Si tratta di un prodotto trasformista, adatto dai 12 ai 36 mesi, che può essere utilizzato come passeggino, triciclo a spinta o triciclo tradizionale.

Nella prima fase, quella del passeggino, il bimbo è accolto in una comoda seduta ergonomica con barra di sicurezza che lo “circonda” integralmente, eliminando così il rischio di cadute.

Poi, quando la struttura vene utilizzata come passeggino, la barro può essere tolta, per pedalare in piena libertà.

La dotazione di serie include il maniglione parentale (rimovibile quando il bambino cresce), tendina parasole staccabile, poggia-piedi, vaschetta porta-giochi chiusa da coperchio.

Pro

  • Pratico montaggio. Si assembla con facilità (diversi componenti sono già pre-montati) e tutto l’occorrente è fornito in dotazione
  • Trasformista. Può essere utilizzato come passeggino oppure come triciclo a spinta o tradizionale
  • Ricca dotazione di serie. Sono inclusi numerosi accessori, come il pratico porta-giochi richiudibile

Contro

  • Il maniglione parentale non è regolabile in altezza, alcuni genitori non lo trovano particolarmente comodo
  • La tendina parasole rigida non consente di vedere il bambino
  • Diversi utenti hanno riscontrato una certa difficoltà nello sterzare a destra/sinistra

5. Triciclo 3 in 1 Korimefa

KORIMEFA 4 IN 1 Triciclo Bambini Triciclo con...

Si trasforma da triciclo a bici a due ruote, con la possibilità di togliere i pedali per acquisire il corretto equilibrio.

Le impugnature antiscivolo, il sedile ergonomico in pelle PU regolabile in altezza, le robuste ruote e il telaio in acciaio lo rendono perfetto a partire dai 10 mesi fino ai 3 anni. L’angolo di sterzata può essere impostato a 60° per evitare cadute laterali.

Pro

  • Segue il piccolo nella crescita. La sua struttura si modifica in base alle fasi di sviluppo: triciclo a spinta, triciclo tradizionale, bici di equilibrio, bici con pedali
  • Regolabile. Il sedile e il manubrio possono essere regolati in altezza
  • Antiscivolo. Il manubrio favorisce una presa efficace anche se le manine sono sudate

Contro

  • Diversi acquirenti segnalano che la struttura è piuttosto piccola e non adatta ai 3 anni di età (come invece dichiarato dal produttore)
  • Alcuni si lamentano del fatto che, nella configurazione come triciclo, le ruote posteriori non sono ben progettate e i talloni del bambino rischiano di colpirle, facendosi male
  • L’assemblaggio in alcuni casi è ostacolato da fori non allineati e bulloni di qualità non eccelsa

6. Triciclo in legno Small Foot Trike

Triciclo Trike 2 in 1

Ebbene sì: i giocattoli in legno esistono ancora!

Non abbiamo quindi saputo resistere alla tentazione di provare questo modello che ha tutto il sapore di un’infanzia dei tempi passati.

Molto robusto e curato in ogni dettaglio, il triciclo si fa ammirare per il suo design essenziale e senza fronzoli, che punta tutto alla praticità. Il sellino imbottito assicura un buon livello di comfort e può essere regolato in altezza.

Le ruote piene gommate si muovo fluidamente su ogni tipo di superficie.

E quando il bimbo cresce, è possibile togliere i pedali e trasformarlo in una balance bike per sviluppare il senso dell’equilibrio sulle due ruote.

Pro

  • Praticamente indistruttibile. La sua struttura realizzata in robusto legno è adatta a un uso intenso
  • Modello 2 in 1. Il triciclo si può trasformare facilmente in una bici senza pedali
  • Per ogni superficie. Le ruote in gomma piena sono adatte ad affrontare qualsiasi fondo stradale

Contro

  • È piuttosto piccola come balance bike, sottodimensionata per un bambino di tre anni
  • Ci sono alcune segnalazioni che lamentano la scarsa qualità della verniciatura
  • Sembra che il montaggio non sia il suo punto forte

7. Triciclo per Bambini Caretero Toyz York

Toyz York, Triciclo per Bambini, Viola

Dal designo fresco e accattivate, è un triciclo molto leggero, che pesa solo 3,9 kg. Le sue dimensioni compatte permettono anche di trasportarlo con facilità.  

La struttura è prodotta in robusto metallo, mentre le sue ruote sono in schiuma, resistenti e anti-foratura. L’età di utilizzo suggerita va dai 3 ai 5 anni, dal momento che può supportare un peso fino ai 25 chilogrammi.

Pro

  • Super leggero. Pesa meno di 4 chilogrammi, un dettaglio costruttivo che lo rende molto maneggevole
  • Compatto. Le sue dimensioni compatte consentono di riporlo facilmente nel bagagliaio dell’auto, per trasportarlo ovunque si desideri
  • Resiste agli urti. Ha una struttura in metallo che non teme gli impatti accidentali

Contro

  • Le istruzioni di montaggio sono scarne e non sempre componenti sono correttamente allineati per l’assemblaggio
  • Alcuni utenti hanno riscontrato il fatto che ogni tanto il manubrio va nuovamente avvitato perché tende a diventare “molle”
  • È piuttosto grande, diverse persone che l’hanno acquistato per il figlio di 3 anni non hanno potuto usarlo subito, ma hanno dovuto attendere qualche tempo

8. Triciclo Italtrike Super Lucy

Italtrike Triciclo Super Lucy - Champion

Ciò che ci ha immediatamente colpiti di questo triciclo è il suo designi elegante e sinuoso, che fa trasparire una cura assoluta nei particolari.

E abbiamo potuto toccare con mano come la scelta di alcuni accorgimenti progettuali sono stati sviluppati per rendere più funzionale l’utilizzo del prodotto.

Il sellino regolabile, ad esempio, consente di impostare l’altezza desiderata con un solo movimento, mentre le ruote in pvc sono ideali per l’utilizzo sia in casa che all’esterno,

I pedali sono studiati per favorire il comfort durante l’utilizzo, facendo sì che le gambe e i piedini si stanchino meno.

Pro

  • Design ergonomico. La forma del triciclo, insieme al sellino e al manubrio regolabili, facilitano la guida e consentono di mantenere un’adeguata postura
  • Ruote robuste. Sono in pvc, non temono l’usura e le intemperie e sono adatte per l’interno e per l’esterno.
  • Pedali confortevoli. Favoriscono il comfort durante la guida, diminuendo la fatica

Contro

  • Il design leggermente retò non convince tutti
  • Alcuni acquirenti hanno riscontrato qualche difficoltà di montaggio
  • Il prezzo è un po’ superiore rispetto alla media di mercato

9. Triciclo Disney Mickey Mouse

Disney Mouse Mickey & Friends Topolino...

Coloratissimo, il triciclo Disney è dedicato al simpatico Topolino. Non potevano mancare, però, Pippo e Paperino, che salutano allegramente e incitano il piccolo a pedalare.

La struttura è in plastica ultraleggera (il peso complessivo è di appena un chilogrammo) e agevola gli spostamenti, oltre che il trasporto. L’ergonomia del sellino favorisce un utilizzo prolungato senza affaticarsi. E nelle trasferte fuori casa si possono riporre nei due cestini in dotazione i giocattoli preferiti.​

Pro

  • Super leggero. Il materiale plastico con cui è realizzato lo rende molto leggero: pesa solo 1 kg
  • Sellino confortevole. Ha un design ergonomico, che facilita la guida senza stancarsi
  • Accessoriato. Viene fornito con due cestelli per portare sempre con sé i giocattoli preferiti e la merenda

Contro

  • Il montaggio non è semplicissimo perché i pezzi non sempre coincidono
  • Non tutti lo trovano adeguatamente stabile
  • Il manubrio e la seduta sono molto vicini e alcun bambino hanno una certa difficoltà a salire e a scendere

Guida all’acquisto del miglior triciclo per bambini

triciclo-per-bambini

Il triciclo è il primo mezzo di movimento che andrebbe introdotto subito dopo il passeggino. Può essere usato con sicurezza a partire dai 2 anni di età, quando il bambino sa già camminare stabilmente ma tende a stancarsi e facilita la vita ai genitori perché si adatta alle lunghe passeggiate.

Con un po’ di pazienza, puoi insegnare al tuo piccolo come pedalare.

Con il triciclo il bambino inizia a coordinare i movimenti sviluppando la forza degli arti e le capacità cognitive e motorie, alla scoperta a più ampio raggio del mondo che gli sta intorno.

Se ne possono trovare di tutti i tipi, da quelli più economici e a basso prezzo, di solito completamente in plastica ed essenziali nella loro struttura, fino a quelli più costosi con struttura in metallo, ruote in gomma e pedali sbloccabili. Possono essere dotati di vari accessori come cestino e portaoggetti, parasole, cinture di sicurezza, schienale e altro ancora.

Come scegliere il triciclo per bambini?

La maggior parte dei genitori inizia a fare acquisti di tricicli quando il loro bambino ha tra i 2 e i 3 anni. Certo, andare sul triciclo è divertente e aiuta i bambini a gestire meglio l’equilibrio e la coordinazione dei movimenti.

Prima però che il tuo bambino inizi a muoversi per casa con il suo nuovo mezzo a ruote, ti consigliamo di esaminare questa lista di controllo.

  • Sicurezza

Cerca un triciclo per i più piccoli realizzato con materiali robusti come il metallo anziché la plastica. Inoltre, controlla lo sterzo per assicurarti che non si ribalti facilmente.

Ovviamente, indipendentemente dal triciclo per bambino che scegli il casco è d’obbligo, anche con i tricicli più sicuri!

  • Potenza del pedale

Il tuo bambino potrebbe essersi innamorato del colore sgargiante del suo triciclo, ma riesce a raggiungere il manubrio e i pedali?

Se non c’è la potenza di spinta dei piedini sul pedale, non c’è guida, il che significa che non c’è divertimento e il bambino si stancherà presto di usarlo (a meno che tu non gliene prenda uno senza pedali). Assicurati che il triciclo sia pratico e che il tuo piccolo possa guidarlo quando glielo regali, non tra sei mesi.

Tipo di triciclo

 Quando si cerca il miglior triciclo per i più piccoli, c’è una varietà di modelli tra cui scegliere. Oltre alle bici a tre ruote di base, due dei tricicli per bambini più popolari sono tricicli a ruote grandi e tricicli a spinta (scopri come è facile costruirne uno senza pedali).

  • Triciclo a ruote grandi

È probabile che tu abbia avuto uno di questi tricicli con il tuo personaggio preferito quando eri piccolo. Un triciclo a ruota grande è uno di quei tricicli a guida bassa, generalmente realizzati in plastica, con un’enorme ruota sovradimensionata nella parte anteriore.

  • Triciclo a spinta

Con questo tipo, la mamma o il papà hanno la possibilità di spingere il triciclo del bambino quando le sue piccole gambe hanno bisogno di una pausa o quando non sono ancora pronte a pedalare. Questo evita di dover trasportare a mano la bicicletta mentre si tiene d’occhio il bambino.

  • Età

Per un bambino in età prescolare di circa 2-3 anni, il triciclo più adatto è quello senza pedali. Può spostarsi lungo il pavimento spingendolo a ruota libera con i piedi. Migliora la sua mobilità e gli dà un senso di indipendenza.

Questo tipo di triciclo aiuta anche a esercitare e rafforzare i muscoli della parte inferiore del corpo. Imparare a guidare diventa così automatico.

Potresti anche voler esaminare opzioni come un sedile e manubrio regolabili in altezza in modo che il tuo bambino possa usare il triciclo per un tempo più lungo.

  • Uso interno o esterno?

Manovrare facilmente all’interno della casa su un triciclo è possibile solo quando lo spazio è a misura di bambino. Con solo un po’ di spazio disponibile per muoversi, ci sono rischi di collisioni con mobili e angoli che potrebbero ferire tuo figlio.

D’altra parte, se vuoi che usi il triciclo in giardino o in cortile, assicurati che le gomme abbiano una buona presa. Un triciclo con una lunga maniglia di spinta sul retro ti permetterà di spingerlo avanti e indietro quando il tuo bambino è affaticato e anche per guidarlo meglio quando sei tra tanta gente.

  • Struttura pieghevole

I bambini non dovrebbero mai essere confinati in casa e nemmeno i genitori. Tuttavia, se vuoi che il tuo bambino usi il suo triciclo in un parco o durante i picnic, prendi in considerazione di acquistarne uno pieghevole.

È abbastanza portatile da essere messo agevolmente in macchina e può essere facilmente riposto anche in un armadio.

  • Assemblaggio

I tricicli sono disponibili sia nei modelli assemblati che in quelli non assemblati. Se lo scegli da assemblare, verifica di avere tutti gli strumenti giusti per farlo.

  • Accessori

Regalare a tuo figlio il primo “giocattolo” che può cavalcare è di per sé un’occasione felice. Tuttavia, è anche importante considerare il budget. A parte il triciclo, dovrai acquistare un casco e gomitiere e ginocchiere.

Dove acquistare il triciclo bambini?

Essendo considerati a tutti gli effetti dei giocattoli, se ne trovano di marca di aziende specializzate in prodotti per l’infanzia, quindi ne puoi trovare alcuni modelli in uno store dedicato ai più piccoli.

Nei canali di vendita online trovi però una più ampia scelta di prodotti di ogni tipo e in particolare in Amazon puoi anche valutare la qualità delle proposte leggendo l’opinione di chi ha già acquistato. Puoi anche dare un’occhiata ai siti di Pinkorblue e Giordanoshop.

Caratteristiche di un buon triciclo

Conclusioni

Il triciclo è in genere il primo mezzo di locomozione che viene regalato a un bambino. Gli apre le porte del mondo, gli consente di spostarsi in libertà e contribuisce a sviluppare le sue abilità motorie e di coordinazione.

Esistono molti modelli di triciclo diversi, alcuni più semplici e altri con una gamma di caratteristiche complementari e accessori anche sofisticati. Acquistare quello giusto per tuo figlio è importante in modo che possa utilizzarlo fin da subito, con sicurezza.


Domande frequenti

👶🏻 Qual è l’età giusta per il primo triciclo?

Non comprare un triciclo finché tuo figlio non è fisicamente in grado di maneggiarlo (un triciclo per un bimbo di 1 anno è sicuramente troppo presto, non saprebbe cosa farsene perché sta appena imparando a camminare!).

La maggior parte dei bambini sono pronti intorno ai tre anni. Compra un triciclo che sia costruito a guida bassa e con ruote grandi.

👶🏻 Un bambino di 2 anni può pedalare su un triciclo?

A circa due anni, un bambino ha sviluppato le abilità motorie di base necessarie per iniziare a pedalare su un triciclo, anche se ogni bambino ha i suoi tempi, che devono essere rispettati.

👶🏻 Il bambino deve indossare il casco sul triciclo?

Anche i bambini sui tricicli dovrebbero indossare il casco, per scongiurare i rischi di lesioni: casco e gomitiere lo proteggono in caso di caduta accidentale e perdita di equilibrio.

👶🏻 I tricicli sono pericolosi?

Il triciclo è molto sicuro. Un bambino cadrà raramente, soprattutto grazie alle tre ruote. Tuttavia, quando si scende dai marciapiedi e si gestiscono superfici irregolari, bisogna fare molta attenzione.

È sempre importante far indossare al bambino un casco adeguato.

👶🏻 In che modo un triciclo aiuta lo sviluppo del bambino?

I tricicli aiutano i bambini a imparare le basi per andare in bicicletta. Inoltre, le abilità motorie in generale sono enormemente avvantaggiate dai tricicli, incluso lo sviluppo dei muscoli delle braccia e delle gambe e la coordinazione.

Sviluppare le abilità motorie più grossolane aiuta i piccoli anche nelle abilità motorie più fini.