Le 9 migliori moto elettriche per bambini

 Come genitore ti senti orgoglioso quando vedi tuo figlio crescere e ancora di più quando gli vedi fare cose da grandi. E lui è felicissimo quando gli regali la migliore moto elettrica per bambini.
Tuttavia, proprio perché non è un giocattolo qualsiasi, non entri nel primo negozio che ti capita e ne compri una, ma valuti quale è la migliore e la più sicura per il tuo bambino.

Qual è la migliore moto elettrica per bambini?

Quando vuoi regalare una mini moto elettrica per bambini, che il tuo piccolo può cavalcare e guidare in autonomia, ci sono tante cose che devi valutare prima dell’acquisto a cominciare dal fatto che la devi prendere della taglia giusta. In base al fatto che sia destinata a un bambino di 3 anni o a un ragazzino di 10 anni, la moto sarà diversa.

Tuo figlio deve essere in grado di sedersi comodamente e di raggiungere facilmente il manubrio con entrambi le mani. Sul mercato trovi tante soluzioni ma capire quale scegliere può essere difficile, se non sai cosa cercare.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori moto elettriche per bambini:

1. Moto elettrica per bambini Peg Perego Ducati Enduro

Peg Perego Moto Ducati Enduro, IGMC0023, dai 3 ai...

In sella a questa moto della Peg Perego ci si sente dei veri centauri! Progettata con una batteria 12 V ricaricabile, può andare a due velocità, spingendosi fino a quasi otto chilometri orari. Si muove con disinvoltura anche su superfici in pendenza e irregolari.

Le manine sono protette da efficienti paramani. Il freno meccanico viene attivato con il piede. Sono presenti tre capienti bauletti per trasportare gli effetti personali e i giocattoli preferiti.

Per prendere confidenza con il veicolo sono presenti due ruotine che assicurano la stabilità e che possono essere tolte una volta che il bimbo raggiunge un’adeguata sicurezza di guida.

Pro

  • Veloce. Può viaggiare a quasi 8 km all’ora e consente di scegliere tra due velocità
  • Supporto ruotine. Per iniziare a muoversi in sicurezza sono presenti due ruotine di supporto, che is possono togliere una volta che si diventa esperti centauri
  • Anche fuori strada. Grazie alle ruote tassellate si possono affrontare con facilità i terreni sconnessi e le lievi pendenze

Contro

  • L’assemblaggio a detta di molti non è particolarmente agevole, perché a volte i fori predisposti non sono allineati ed è difficile far entrare le viti
  • L’utilizzo del freno a pedale non è molto intuitivo per un bambino
  • Gli adesivi presenti nella confezione per personalizzare la moto non sono particolarmente curati

2. Moto per bambini Vespa Piaggio

Vespa elettrica per bambini 12 Volt di Babycar -...

Sembra proprio una vera Vespa “da grandi” e in effetti è prodotta su licenza ufficiale Piaggio.

L’attenzione ai dettagli è ai massimi livelli. È equipaggiata con fari a luce led, specchietti retrovisori, clacson e sedile in simil pelle. Ha un ingresso MP3, microSD e porta USB per riprodurre la musica preferita.

I suoi pneumatici consentono di muoversi con sicurezza su tutti i tipi di asfalto.

Si rivela efficacemente ammortizzata ed è dotata di Soft Star, un sistema di avvio che permette una messa in moto graduale.

Le rotelline favoriscono una guida sicura e garantiscono una maggiore stabilità alla guida, soprattutto se il piccolo non è ancora in grado di mantenersi in equilibrio sulle due ruote.

È indicata per i bambini fino a 6 anni e supporta un peso massimo di 30 chilogrammi.

La batteria da 12 V si ricarica in circa otto ore.

Pro

  • Come quella vera. È una Vespa per bambini molto fedele all’originale perché costruita su licenza ufficiale
  • Curata nei dettagli. L’attenzione ai dettagli è al top, con soluzioni progettuali che aumentano il divertimento e la fruibilità della moto
  • Robusta. La struttura è resistente ed è fatta per durare negli anni

Contro

  • L’autonomia è piuttosto ridotta: è pari a solo 30 o 60 minuti a seconda della velocità impostata
  • I centauri più intrepidi trovano che va un po’ troppo lenta
  • Alcuni acquirenti sentono la mancanza di un telecomando per consentire il controllo parentale, indispensabile se il pilota è ancora piccolo e inesperto

3. Moto elettrica Injusa Repsol

INJUSA - Moto Elettrica Repsol per Bambini da 3 a...

Il divertimento è assicurato con questa moto a batteria. Ideale a partire dai tre anni di età, riproduce in ogni dettaglio la moto da corsa originale e rappresenta un valido aiuto per sviluppare le abilità di movimento dei più piccoli.

Ha un design ergonomico per favorire una comoda seduta e, azionando l’impugnatura posizionata a destra, si attiva l’acceleratore. La velocità massima raggiungibile è di sei chilometri all’ora. Completano le sue caratteristiche costruttive il clacson, le luci e la connettività mp3.

Pro

  • Molto realistica. Riproduce in ogni dettaglio la moto da corsa originale
  • Ergonomica. Grazie al suo design ergonomico, è comoda e stabile da guidare. È fornita anche di ruotine stabilizzatrici
  • Velocità sicura. La velocità massima che può raggiungere è di 6 km all’ora, per muoversi in sicurezza

Contro

  • Gli adesivi forniti in dotazione non sono molto curati, alcuni clienti li hanno trovati rigati o scoloriti
  • Non ha la partenza soft start e può essere piuttosto difficile per un bambino gestire la manopola della velocità
  • L’interruttore on/off che accende e spegne non è immediatamente visibile, si fa fatica a identificarlo

4. Injusa Moto Honda CBR

INJUSA - Moto Elettrica CBR per Bambini da 3 a 6...

Si sta proprio comodi in sella a questa moto Honda e il bambino appassionato di motori troverà in questo veicolo un appassionante compagno di avventure.

E azionando l’acceleratore posizionato su una delle due manopole si “sfreccia” fino a sei chilometri all’ora. La dotazione di serie comprende le luci e i suoni, oltre a rendere possibile la connettività mp3.

Pro

  • Dotazione di serie completa. È fornita di fari con luci led, clacson, specchietti retrovisori, connessione mp3
  • Fedele all’originale. Sono presenti numerosi dettagli che riproducono in tutto e per tutto la moto da corsa originale
  • Guida confortevole. Il sedile è comodo e la manovrabilità si rivela fluida e adatta anche ai più piccoli

Contro

  • La regolazione della velocità sulla manopola è troppo brusca, non ha una partenza soft e i bambini piccoli rischiano di cadere
  • Alcuni clienti si lamentano della scarsa qualità delle gomme
  • Gli adesivi all’interno della confezione a volte sono danneggiati e piegati

5. Moto elettrica per bambini Homcom BMW

HOMCOM Moto Elettrica BMW per Bambini Velocità...

Contraddistinta dal marchio della BMW, la moto della Homcom si attiva con la chiave, proprio come accade nella realtà. E per renderla proprio come una “vera” moto, ha anche le luci e i suoni.

È adatta per piccoli centauri dai tre agli otto anni. Viene fornita con due ruotine che incrementano il livello di sicurezza e può raggiungere una velocità massima di cinque chilometri orari.

Pro

  • Accensione con la chiave. L’accensione viene effettuata con la chiave come nelle moto vere e non con il solito interruttore
  • Sicurezza; Viene fornita con le ruotine rimovibili, ideali se il bambino è ancora piccolo e inesperto
  • Certificati di conformità. Vengono forniti anche i certificati di conformità CE: EN71-1/-2/-3, EMC, EN62115

Contro

  • Ci sono delle lamentele sulle ruote, che secondo alcuni acquirenti sono troppo lisce, slittano un po’ e non sono adatte a tutti i tipi di terreni
  • Le consegne non sono sempre accurate, non mancano le segnalazioni di parti rotte, ammaccate e così via
  • Le componenti in plastica sono un po’ troppo economiche , rischiano di danneggiarsi col passare del tempo

6. Moto elettrica ricaricabile Playkin Faster

Playkin FASTER - moto elettrica ricaricabile 6V...

Adatta a partire dai 18 mesi e fino ai tre anni di età, questa moto è fornita di rotelle ai lati che favoriscono una guida stabile, senza il rischio di cadute accidentali. Può raggiungere i cinque chilometri orari ed è fornita di una batteria da 6 V che garantisce un’autonomia di circa un’ora.

Le ruote sono prodotte in robusto polipropilene, che non teme i colpi e favorisce una presa ottimale su varie superfici. Si attiva con un pulsante ed è fornita di diffusore acustico, lettore audio e ingressi usb e mp3, per un’esperienza veramente multimediale.

Pro

  • Ricarica sotto controllo. È fornita di un indicatore sui tempi di ricarica, per tenere tutto sotto controllo
  • Ruotine di sicurezza. Monta ruote laterali che garantiscono una maggiore stabilità e favoriscono una guida sicura
  • Ben equipaggiata. Viene fornita con altoparlante, lettore musicale, uscita USB e MP3, controllo del volume

Contro

  • L’acceleratore a pedale non è molto funzionale per i bambini più piccoli
  • I pulsanti per far partire la musica non sempre funzionano
  • L’autonomia di marcia è piuttosto limitata

7. Moto elettrica per bambini Aprilia Dorsoduro 900

In sella a questa moto, anche i bambini senza alcuna esperienza si sentiranno dei veri centauri.

Costruita su licenza Aprilia, è una riproduzione fedele della celebre moto: veste la livrea rosso nera tipica del modello vero.

Può essere utilizzata a partire dai 3 anni, con l’aiuto prima delle ruotine da allenamento e poi senza.

Dispone di tasto di avviamento, due livelli di velocità gestibili dal pedale dell’acceleratore. Si può spingere fino a una velocità di 5 km orari, grazie ai suoi due potenti motori elettrici da 35 W.

Completano la disponibilità di accessori i fari a led anteriori e il cavalletto laterale.

Si ricarica in circa 8 ore e ha un’autonomia, in funzione della velocità impostata, che arriva fino a circa 1 ora continuata di gioco.

Pro

  • Riproduzione curata. È una riproduzione molto curata della moto Aprilia, ben fatta anche nei dettagli
  • Robusta. I materiali con cui è costruita sono robusti e adatti anche a un uso intenso
  • Velocità equilibrata. Grazie ai due motori può raggiungere i 5 km all’ora, per una guida sicura

Contro

  • Non c’è una manopola di velocità con partenza soft: l’accelerata di partenza è brusca e poco sicura per i bambini più piccoli
  • Su una riproduzione così accurata è un peccato avere l’acceleratore a pedale
  • L’assemblaggio è un po’ complesso, richiede diverso tempo e una buona dose di pazienza

8. Motorbike Feber Cross 400F 

Feber Moto Cross 400F 6V, Multicolore

I piccoli centauri amanti del motocross troveranno in questo prodotto il coronamento dei loro sogni. Il veicolo è rivolto ai bambini in tenerissima età, dal momento che ha una sola marcia e più raggiungere una velocità di tre chilometri all’ora.

Le rotelle laterali fornite in dotazione possono essere rimosse una volta che il bimbo acquista sicurezza e si muove con padronanza del veicolo.

Pro

  • Ideale per i più piccoli. È un modello adatto ai mini centauri, perché si può raggiungere una velocità massima di 3 km all’ora
  • Semplice assemblaggio. Si monta in modo intuitivo e, senza perdere tempo, è pronta a entrare in azione
  • Batteria disattivabile. È possibile staccare la batteria se non la si usa per un po’, così da preservarne la funzionalità

Contro

  • È un po’ troppo “plasticosa” e qualche acquirente si lamenta del fatto che i pezzi secondari si possono rompere con una certa facilità
  • La batteria tende ad esaurirsi piuttosto rapidamente
  • Non ha freni, ma per rallentare e fermarsi è necessario rilasciare il pedale dell’acceleratore: non è subito intuitivo per un bambino piccolo

9. Moto elettrica per bambini Babycar Piaggio Mini Vespa

Mini vespa elettrica per bambini con Schienale 6V...

In sella a questa dolcissima Vespa della Babycar, le piccole principesse si divertiranno un mondo. Adatta alle bambine di due o tre anni, ha un motore da 25 W, una batteria da 6 V e 4,5 Ah, caratteristiche che consentono di raggiungere una velocità di 3 chilometri all’ora.

L’acceleratore ha un funzionamento a pedale. Il veicolo, che ha una licenza ufficiale Piaggio, ha una luce frontale e suoni.

Pro

  • Per imparare in sicurezza. Ha una sola velocità con cui può raggiungere i 3 km orari, adatta alle piccole centaure in erba
  • Licenza ufficiale. È prodotta su licenza ufficiale Piaggio
  • Facile da montare. L’assemblaggio è rapido e intuitivo, la moto è pronta in un quarto d’ora

Contro

  • È realizzata con una plastica piuttosto economica, c’è qualche dubbio sul fatto che la struttura resista nel tempo
  • Secondo alcuno acquirenti la riproduzione non è così accurata come altri modelli Babycar
  • Non ha freni, si può diminuire la velocità solo alzando l’acceleratore

Guida all’acquisto della moto elettrica per bambini

moto-elettrica-per-bambini

Tuo figlio vuole la sua motocicletta, ma è ancora troppo piccolo per guidare su strada e non sai da dove cominciare, né tanto meno dove comprarla. In primo luogo, devi capire quale tipo di moto sarà più adatta a tuo figlio. Ciò dipenderà da alcune cose come la sua età e l’effettiva capacità di guidare.

In questa guida esamineremo con te alcune diverse opzioni di moto, anche le minicross elettriche, che si adattano a ogni bambino e che si possono guidare in sicurezza a casa o su terreni accidentati. Perché quando si parla di moto il confine tra giocattolo e veicolo a motore è labile, perché ci sono anche le minimoto con motore a scoppio che si usano in pista e anche moto elettriche di buona potenza omologate per circolare su strada.

Pensiamo perciò di fare chiarezza con questa breve guida dedicata a chi vuole una moto per bambini per imparare a stare in sella e a guidare sui vialetti di casa.

Come scegliere la moto giusta per il tuo bambino?

Prima dell’acquisto, è importante focalizzare l’attenzione su alcuni fattori chiave. È per uso fuoristrada? È per uso su una strada privata? A seconda di dove verrà utilizzata la moto, determina il tipo di moto che dovrai cercare.

La velocità massima, ad esempio, potrebbe non essere importante se si tratta di fare un giro intorno alla casa di tanto in tanto. In alternativa, è improbabile che una moto giocattolo che fa 4 km/h o ha solo effetti sonori al posto di quelli veri, impressionerà il bambino che vuole partire per avventure sulla pista sterrata nel retro del tuo giardino.

Devi anche tenere conto dell’età di tuo figlio. Magari hai dei bambini più piccoli che hanno già avuto una motocicletta in precedenza, quindi sono in grado di guidare anche a una certa velocità. O magari hai un bambino più grande che deve ancora imparare ad andare in bicicletta, quindi è probabile che sia un po’ più traballante e poco sicuro di sé.

Tuo figlio dovrebbe essere in grado di sedersi nella giusta posizione sul sellino, con i due piedi saldamente a terra. È inoltre importante che riesca a tenere saldamente e comodamente il manubrio con le mani e che sia in grado di azionare facilmente l’acceleratore e il freno anteriore. Il compito del freno a pedale è inoltre una necessità assoluta, anche se esistono sistemi di frenata assistita, specialmente adatti a bambini molto piccoli.

Un’altra cosa da considerare se si desidera acquistare una motocicletta con motore a scoppio a 4 tempi o a 2 tempi. Ciò si riferisce alle corse del cilindro. Una motocicletta a 2 tempi non contiene valvole, motivo per cui un 4 tempi è molto più pesante. Alcuni dicono che il 2 tempi ha un rombo del motore migliore, per altri è rumoroso ed emette un suono irritante.

Un’ottima alternativa è le mini moto elettriche che sono dotate di batterie con buona capacità di accumulo dell’energia. Iconica è la vespa per bambini a batteria, alimentata con un motorino elettrico da 12v. Per questi modelli è necessario ricaricare la batteria, anche se in genere garantiscono una buona autonomia.

Dove acquistare la moto elettrica per bambini?

INJUSA - Moto Cross Kawasaki a batteria, colore...

Nella remota possibilità che tu abbia un negozio di motocicli nel tuo quartiere, potresti voler fare un salto e chiedere qualche consiglio. Questo non vuol dire che devi poi acquistare lì la tua moto, ma può essere utile per chiarirsi le idee.

In ogni caso quando si parla di minimoto non aspettarti di trovare proposte a basso prezzo, soprattutto se punti a prodotti di marca con licenza ufficiale. Nel canale di vendita online di Amazon trovi comunque tante opportunità e hai anche la possibilità di leggere le opinioni di chi ha già acquistato. Puoi anche rivolgerti ad altri siti di e-commerce, come Faranostore o Tecnobikeshop.

Perché comprare una motocicletta per bambini?

È importante incoraggiare i tuoi figli ad essere avventurosi, provare cose nuove e uscire dalla loro zona di comfort. Fintanto che sono attenti e indossano la giusta protezione, guidare un veicolo a tre ruote, un quad elettrico con batteria da 6v e con ampio raggio di sterzata o una moto da cross adatta per terreno sconnesso, è un ottimo modo per concedere loro un po’ di indipendenza. Con tutta probabilità, guidare la moto non è più pericoloso di giocare a calcio.

Una motocicletta infonde sicurezza al bambino e rappresenta una valvola di sfogo per scaricarsi dopo una giornata di scuola. E incoraggiare tuo figlio a prendersi cura della sua motocicletta è davvero una grande lezione di vita.

Diversi tipi di motociclette per bambini?

Se questa è la prima moto di tuo figlio, è probabile che una moto più leggera e meno potente sarà una scelta migliore. Il motore più piccolo che puoi acquistare è un 50 cc e questa dimensione del motore è perfetto per i bambini sotto i 7 anni.

Per le motociclette destinate ai giovani, le dimensioni del motore vanno da 50 cc a 125 cc. Ovviamente un 125 cc dovrebbe essere limitato a quei ragazzini con più esperienza.

Alcune moto per i più piccoli sono più focalizzate sul “look” e hanno luci funzionanti, musica, colori vivaci e spazio per trasportare i giochi. Altre potrebbero non essere così appariscenti, ma è probabile che compensino la loro mancanza di funzionalità nella loro potenza e carica della batteria.

Come garantire la sicurezza del tuo bambino?

Per garantire la sicurezza dei tuoi bambini, è importante che siano equipaggiati con la giusta maglia protettiva. Salire su una nuova motocicletta da cross per bambini per la prima volta incute sempre un po’ di timore e probabilmente ci saranno alcuni scivoloni e cadute all’inizio, ma non lasciare che questo scoraggi te o tuo figlio! L’importante è essere prodotti con gli accessori giusti.

  • Casco

È necessario acquistare un casco da motociclista di qualità per il tuo bambino, perché la parte più importante del corpo da proteggere è la testa. Il casco che si acquista dovrebbe avere un marchio di omologazione del ministero dei Trasporti per garantire che soddisfi i requisiti di sicurezza necessari.

  • Occhiali

È essenziale acquistare occhiali da moto, resistenti e certificati, di ottima qualità per tuo figlio. Durante la guida gli occhi possono essere colpiti da insetti e da fango e questo può essere una causa di incidente.

  • Corsetto, ginocchiere e gomitiere

Questi accessori sono indispensabili per proteggere efficacemente il bambino in caso di caduta.

  • Guanti

I guanti da moto sono davvero utili per i bambini. Oltre al fatto che aggiungono un ulteriore strato di imbottitura alle mani, favoriscono la presa sulle manopole.

  • Calzature

Alcuni stivali da moto proteggono la parte inferiore delle gambe e dei piedi di tuo figlio da urti accidentali e cadute.

  • Ruotine

Questi sono il Santo Graal per i bambini più piccoli o per i principianti assoluti. Tutti le abbiamo già avute sulle nostre biciclette e ci rendiamo conto di quanto possono aiutarci quando iniziamo il nostro viaggio in sella. Le ruote stabilizzatrici offrono il giusto bilanciamento e sono ottime anche per quei momenti in cui tuo figlio perde la fiducia. Avere delle ruote da allenamento da mettere sulla moto elettrica per bambini consente al piccolo di acquisire la giusta sicurezza.

  • Sicurezze della moto

Oltre all’equipaggiamento di sicurezza aggiuntivo, devi anche assicurarti che la motocicletta stessa sia sicura. Dovresti controllare la moto prima di ogni impiego, verificando con particolare attenzione gli ammortizzatori e i freni per assicurarti che funzionino bene, proprio come faresti con una macchina.

Se qualcosa sembra non funzionare o se c’è stato qualche danno e non sei sicuro che la motocicletta sia sicura da guidare, non lasciare che tuo figlio la usi. Invece, portalo in un negozio locale per rivederla. È meglio prevenire che curare.

Ragazzo con moto elettrica BMW

Conclusioni

Una moto elettrica è sempre un dono molto ambito dai bambini, che vedono in questo veicolo un modo per sentirsi grandi e liberi. La cosa importante, comunque, non è solo acquistare un mezzo performante, superaccessoriato e sicuro, ma fornire al tuo piccolo tutti i dispositivi di protezione adeguati.

Dedicata ai piccoli che sognano una vita in sella alla moto, il modello Ducati Enduro della Peg Perego funziona a due velocità e consente di raggiungere gli 8 km all’ora. Può affrontare anche le superfici in pendenza e i terreni irregolari, grazie alle ruote in gomma con battistrada tassellato. Le ruotine, ideali per i principianti, si possono togliere quando il bambino impara a stare in equilibrio.


Domande frequenti

🏍️ A che età mio figlio può guidare una moto giocattolo?

I bambini che non hanno ancora compiuto un anno non possono usare giocattoli cavalcabili perché richiedono di aver sviluppato il senso di equilibrio. Quest’ultimo di solito si sviluppa quando il piccolo comincia a camminare con una certa stabilità. L’età che si consiglia per un giocattolo motorizzato è di solito per bambini dai 3 anni.

🏍️ A che velocità vanno le moto per bambini?

La velocità massima di questi veicoli motorizzati è di solito 3,5 km/h. La maggior parte dei mezzi giocattolo va a 3 km orari. Questa è una velocità abbastanza gestibile sia per i bambini che per i genitori.

🏍️ Fino a che età è consigliato regalare una moto elettrica per bambini?

In generale, quando un bambino raggiunge i 7 o gli 8 anni, desidera un mezzo più veloce e sofisticato. A quel punto, è probabilmente pronto a provare una motocicletta.

🏍️ Come utilizzare una moto elettrica per bambini in sicurezza?

Se il tuo bambino è su un veicolo motorizzato o su un triciclo autoalimentato, ci sono alcuni consigli di sicurezza che vorrai tenere a mente. Innanzitutto, accertati che la velocità sia bassa. Scegli poi dove andare: si consiglia di optare per aree pianeggianti e senza ostacoli. E, non da ultimo, non lasciarlo mai da solo. Muoviti insieme a lui, magari mentre vai in bicicletta.