I 7 migliori massaggiagengive

Quando il tuo bambino incomincia a metterei dentini vedrai aumentare la salivazione e il suo comportamento diventa più nervoso, perché le gengive gli fanno male.

In queste occasioni potrebbe essere di grande aiuto un massaggiagengive: sono prodotti studiati apposta, affinché massaggino le gengive doloranti del bambino, dandogli un po’ di sollievo con questa azione.

Questa problematica può sorgere dai 3 ai 6 mesi di età, partendo dai denti frontali. Metti sempre al tuo bambino anche un bavaglino per assorbire l’eccessiva salivazione, tipica di questa età. Molti bambini usano il succhietto come alternativa da masticare.

Vediamo insieme i migliori massaggiagengive sul mercato per i primi dentini.


Quale è il miglior massaggiagengive?

I modelli e le forme sul mercato sono tantissimi: la scelta sull’estetica è una questione di gusto personale. Ci sono invece delle variabili legate ad altri aspetti da tenere sempre in considerazione:

  • Valuta chi è il produttore e verifica che rispetti le normative CEE di produzione
  • Essendo un prodotto che viene masticato, verifica che non vi siano materiali tossici e sia senza Bpa
  • Controlla che sia facile da afferrare, per permettere al tuo bambino di manovrarlo con semplicità
  • Alcuni massaggiatori fungono anche da spazzolino, per abituare il bambino all’igiene orale

Vediamo insieme alcuni fra i migliori prodotti presenti sul mercato, per scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

1. Massaggiagengive pesciolini Chicco

Chicco Baby Senses Sea Creatures Teether rattles...

Un divertente giocattolo o un efficace massaggiagengive?

L’esperienza insegna che il piccolo è attratto dagli oggetti che lo incuriosiscono: li osserva, li afferra e li mette in bocca allo scopo di “esplorarlo”.

Ecco che questi vivaci pesciolini lo conquisteranno con le loro diverse parti da esaminare. Nello stesso tempo, le sezioni refrigeranti che contengono acqua donano un benefico sollievo alle gengive arrossate nel periodo della dentizione.

E se si scuotono, i pesciolini emettono un dolce tintinnio.

Pro

  • Irresistibile. IL suo look vivace attira il piccolo e lo spinge a metterlo in bocca per “esplorarlo”
  • Super morbido. È molto confortevole a contatto con le gengive delicate del bebè
  • Refrigerante. Sono presenti delle sezioni refrigeranti con acqua che danno sollievo

Contro

  • È un po’ pesante e sovradimensionato per i bebè di pochi mesi
  • L’anello che unisce i pesciolini non è comodo da afferrare per le manine dei piccolissimi
  • Gli oggetti non si possono separare per far giocare il bimbo con i pezzi singoli

2. Massaggiagengive in legno Mamimami Home Knit Baby Rattle

Mamimami Home Knit Baby Rattle con...

Impossibile resistere alla dolcezza di questo massaggiagengive.

Il coniglietto è realizzato in cotone lavorato all’uncinetto e imbottito, una manifattura che richiama la naturalezza dei tempi passati. Il materiale è testato in modo specifico per la sicurezza dei più piccoli Child + Maternity Food Grade.

L’anello è invece in legno di faggio non trattato ed è levigato manualmente. È atossico ed è privo di qualsiasi odore.

È molto pratico da portare sempre con sé, agganciato al porta ciuccio, al passeggino o al seggiolino dell’auto.

Pro

  • Lavorazione classica. Il coniglietto è tessuto all’uncinetto, come ai tempi della nonna
  • Anello in legno. È realizzato in legno naturale di faggio e levigato a mano
  • Sicuro. Non ha odore, è atossico ed è testato Child + Maternity Food Grade

Contro

  • Alcuni acquirenti sono rimasti delusi del fatto che è un prodotto made in Cina
  • Ha un prezzo più elevato rispetto alla media di analoghi prodotti sul mercato
  • Diversi utenti hanno avvertito un odore chimico all’apertura della confezione

3. Massaggiagengive in silicone per neonati Suavinex

Suavinex Massaggiagengive in Silicone per Neonati...

Ideato per i piccolissimi, è un coloratissimo arcobaleno in silicone alimentare che cattura subito l’attenzione.

Il particolare design stimola la presa del bebè e, grazie alla presenza di una serie di rilievi, aiuta a massaggiare le gengive del piccolo.

La sua manutenzione è semplice, basta lavarlo con acqua e sapone neutro e si asciuga con un panno morbido.

Pro

  • Stimolo sensoriale. La moltitudine di colori è un efficace stimolo visivo
  • Pratico da maneggiare. I suoi rilievi favoriscono la presa
  • Facie da pulire. È sufficiente lavarlo semplicemente con acqua e sapone

Contro

  • Ha delle dimensioni generose, alcuni bebè possono avere delle difficoltà a tenerlo in mano e a mordicchiarlo
  • Non tutti i bambini piccoli sono attratti dalla sua forma
  • Ha prezzo piuttosto elevato

4. Massaggiagengive dentizione bebè Dentistar

Dentistar® Set da 2Dentaruolo neonato - Ciuccio...

Durante a fase della dentizione, niente apporta più sollievo di un po’ di fresco sulle gengive.

Ben venga quindi questo modello progettato con un anello a stella è riempibile con acqua. Può anche essere messo in frigorifero per apportare ancor più refrigerio e alleviare maggiormente il malessere.

Le gengive vengono massaggiate in modo delicato da cinque superfici diverse. Grazie alla forma a stella la struttura consente di raggiungere i molari.

Pro

  • Massaggio multiplo. La stella presenta cinque diversi tipi di superfici che massaggiano le gengive in modo completo
  • Refrigerante. Si può riempire con acqua per alleviare i malessere con un piacevole refrigerio
  • Masticazione attiva. Il piccolo viene stimolato nella masticazione, a vantaggio di uno sviluppo della mascella sano

Contro

  • Non possono essere messi in lavastoviglie o nello sterilizzatore, altrimenti si deformano
  • Hanno una dimensione eccessiva per essere messi agevolmente in bocca da un neonato
  • Emanano un odore chimico piuttosto fastidioso quando sono nuovi

5. Massaggiagengive rinfrescante MAM

Istruzioni in lingua straniera - MAM 816622 -...

Il brand MAM è uno dei preferiti dalle mamme. Questo suo massaggiagengive ha una parte rinfrescante che, essendo riempita con acqua, permette di essere messo nel congelatore e dare poi un effetto rinfrescante.

Il design è stato studiato per essere accattivante per il bambino e, in aggiunta, per raggiungere anche i denti posteriori, che crescono dopo. Esistono ben 5 diverse sagomature che massaggiano completamente le gengive del bambino, prima davanti e poi dietro.

Pro

  • Super freschezza. Si può riempire con acqua e mettere ne congelatore, per una sensazione di freschezza extra
  • Massaggio completo. Il suo particolare design consente di raggiungere facilmente tutte le parti della bocca, incussi i molari
  • Presa sicura. La forma ad anelo agevola la presa da parte dei piccoli

Contro

  • Non è possibile igienizzarlo nello sterilizzatore
  • L’effetto refrigerante dura solo qualche minuto, poi la struttura si riscalda
  • È piuttosto grande e poco adatto alla bocca dei bambini più piccoli

6. Massaggiagengive bebè Nubi

Nuby - Chiavi da dentizione IcyBite - Favorisce la...

Non solo è accattivante e colorato questo massaggiagengive, ma presenta diverse forme che non annoiano l’attenzione del bambino, creandogli varietà! La scelta di crearlo a forma di chiavi, sviluppa anche l’istinto di imitazione verso l’adulto.

Il tuo bambino ti vede quando chiudi la porta e adesso può anche lui avere le sue chiavi: sarà felice.

Questo prodotto sviluppa il movimento delle labbra e della lingua, grazie all’alternarsi di superfici morbide e dure, che creano una sensazione varia. Non sono da proporre al bambino prima dei tre anni di età.

Pro

  • Come un mini-ghiacciolo. È riempito von uno speciale gel che rimane freddo a lungo
  • Morbidezza extra. Ogni componente è molto morbido, incluso l’anello che tiene insieme le chiavi
  • Coloratissimo. I colori vivaci attirano ‘attenzione del bambino, invogliandolo a sperimentare e a mordere

Contro

  • Le chiavi non si possono dividere
  • Non si può mettere nello sterilizzatore
  • Non tutti lo trovano sufficientemente morbido

7. Succhietto dentizione Bebeconfort

Bebeconfort Succhietto dentizione ergonomico...

Va bene pulirli, va bene sterilizzarli, ma poi gli accessori per la prima infanzia rimangono spesso a contatto con l’ambiente. E se devi portarli in giro… addio igiene.

Con il succhietto Bebeconfort si risolve ogni problema di questo tipo: viene infatti fornito di una custodia che lo protegge dalle impurità.

La sua particolare conformazione ergonomica e a forma di ciuccio è indicata per i bebè a partire dai 3 mesi che non sanno ancora mettere gli oggetti in bocca.

I rilievi presenti sulla superficie apportano un efficace sollievo delle gengive durante il periodo della dentizione

Pro

  • Ideale da portare in giro. Viene fornito con una custodia che lo mantiene a riparo dalle impurità
  • Ergonomico. Grazie alla sua forma di ciuccio, il bebè non ha difficoltà a metterlo in bocca
  • Rapporto qualità prezzo. È una soluzione efficace proposta a un prezzo interessante

Contro

  • L’effetto refrigerante non dura a lungo
  • Non tutti i bebè accettano volentieri di tenerlo in bocca, perché è piuttosto largo
  • Quando è nuovo ha un odore di plastica fastidioso

Guida pratica e suggerimenti per l’acquisto di un massaggiagengive

massaggiagengive

Che cosa è esattamente un massaggiagengive?

Un massaggiagengive è un giocattolo per la dentizione masticabile per la fase della dentizione del bambino. La maggior parte di questi prodotti moderni sono in silicone, ma possono anche essere fatti di legno o di gomma.

Alcuni sono riempiti con un fluido o un gel che può essere congelato o refrigerato. Si differenziano dai ciucci per il fatto che sono destinati a essere masticati.

I massaggiagengive possono aiutare ad alleviare i dolori della dentizione e aiutare i nuovi denti a crescere correttamente nella gengiva, oltre a fornire una forma di intrattenimento per il bambino stesso.

Trovare il giusto massaggiagengive

Un primo passo importante per aiutare il tuo bambino a superare questo periodo è quello di procurargli un qualche cosa che massaggi le gengive.

Questi prodotti sono progettati per consentire ai bambini di mordere una superficie sicura, fornendo loro conforto e distrazione dal dolore e dall’irritazione causati dalla dentizione.

Alcuni hanno una forma similare a spazzolino neonati, così da anticipare una abitudine all’educazione orale. Come ogni genitore sa, tuttavia, ci sono un sacco di opzioni. Sono disponibili in molte forme e dimensioni, dalle collane per la dentizione ai giocattoli di gomma.

Qual è quella giusta per il tuo bambino?

In generale, dovresti evitare di acquistare massaggiagengive, che possono avere dei rilievi per le gengive sensibili del tuo bambino e quindi riuscirle a massaggiare.

Molti tipi includono elementi estetici che sono progettati per fare in modo che il tuo bambino ne sia attratto: parliamo di parti che facciano rumore o siano colorate. È importante che il massaggiagengive che scegli, sia resistente in modo che non diventi un pericolo per il tuo bambino.

Tipologie di massaggiagengive

I massaggiagengive sono disponibili in una varietà di materiali, ognuno con i propri pro e contro vediamoli insieme per scegliere i migliori:

Tessuto

I massaggiagengive in tessuto sono ottimi per le gengive sensibili, quindi sono una scelta sicura, ma ovviamente possono inzupparsi di bava, che può creare una situazione poco igienica, portando alla carie precoce.

Dato che la maggior parte dei massaggiagengive in tessuto può essere lavata solo a mano, può essere una seccatura più grande di quanto si possa pensare e deve comunque essere fatta bene.

Gomma/Silicone

Giocattoli e anelli in gomma e silicone sono un’opzione comune nella maggior parte dei rivenditori. A seconda dell’esatta consistenza del materiale, possono essere troppo duri per le gengive particolarmente infiammate.

Raffreddarli in frigorifero può aiutare a dare un ulteriore sollievo alle gengive doloranti del tuo bambino. Sono prodotti morbidi, flessibili e facili da pulire.

Legno

I massaggiagengive in legno possono stimolare il bambino con texture e odori piacevoli. Il materiale è anche naturalmente antibatterico: i batteri non possono moltiplicarsi sulle superfici in legno, rendendo il tutto decisamente più igienico.

Massaggiagengive pieni d’acqua e di gel

 Mentre questi prodotti condividono molte somiglianze con i massaggiagengive in gomma e plastica, hanno in aggiunta il fatto che sono progettati per “essere performanti” di più quando vengono morsi, il che può essere calmante per le gengive infiammate del tuo bimbo.

Possono anche essere raffreddati. La durata può essere un problema, a seconda della marca e del modello.

Plastica

È generalmente consigliabile evitare la plastica dura con i BPA. Non solo la superficie dura è problematica per la dentizione della bocca, ma gli studi hanno collegato il BPA a molti rischi per la salute.

Se si decide di acquistare un massaggiagengive in plastica, controlla l’imballaggio per verificare la presenza di qualsiasi materiale potenzialmente pericoloso prima di utilizzarlo

Quando usare un massaggiagengive per bambini

Se sei un genitore alle prime armi, ti chiederai quando il tuo bambino comincerà ad avere i primi denti. La maggior parte dei bebè inizia ad avere i primi incisivi centrali inferiori tra i 6 e i 10 mesi di età, seguiti dagli incisivi centrali superiori, che compaiono tra gli 8 e i 12 mesi.

Ad alcuni capita anche prima. Anche se pensi di essere abituato ai pianti del tuo bambino, la dentizione può essere un’esperienza completamente nuova. Molto probabilmente noterai alcuni sintomi specifici che ti faranno capire che si tratta di denti di neonato in arrivo:

  • Se mastica gli oggetti di ogni tipo
  • Se ha irritabilità e pianti improvvisi
  • Se le gengive sono doloranti e gonfie
  • Se c’è un eccesso di bava

Mentre la maggior parte delle persone pensa che i massaggiagengive siano necessari solo per i primi denti neonato, l’eruzione dei molari può anche essere molto dolorosa.

Quindi, non sorprenderti se scoprirai che il tuo bambino ha bisogno di un nuovo massaggiagengive quando i suoi molari cominceranno a comparire, intorno ai 13 mesi.

La febbre è un sintomo?

Non è detto che un bambino abbia la febbre in concomitanza con la dentizione.

In realtà non ci sono prove scientifiche a sostegno di questa idea, quindi se il tuo bambino ha una temperatura rettale superiore a 38.5 gradi centigradi, questo potrebbe essere un segno che ha qualche cosa di diverso ed è il caso di consultare il pediatra.


Domande Frequenti

👶🏻 Va bene dare dei massaggiagengive ai bambini?

Poiché i bambini succhiano i massaggia gengive, la presenza di sostanze chimiche potenzialmente dannose sulla superficie è preoccupante, secondo i ricercatori. Bisogna verificare sempre i materiali di provenienza.

👶🏻 I bambini hanno bisogno di massaggiagengive?

I bambini hanno bisogno di massaggiagengive che sono giochi di denti che si possono mettere in bocca quando si sviluppano nuovi denti. È vero, i bambini ricevono un po’ di conforto e di sollievo, masticando questi prodotti durante la dentizione dei neonati.

👶🏻 Per quanto tempo i bambini hanno bisogno di massaggiagengive?

Tra i quattro e i sette mesi noterai che il tuo bambino sbava, è insolitamente irritabile e vuole mordere tutto quello che vede. Ecco che arrivano i nuovi denti! Questo è il periodo migliore per usare un massaggiagengive.

👶🏻 I massaggiagengive pieni di gel sono sicuri?

I massaggiagengive riempiti di gel hanno una sostanza liquida che li rende facili da congelare per lenire le gengive del tuo bambino.

Queste sostanze possono rappresentare o meno un rischio di tossicità per il tuo bambino e possono causare sintomi minimi o gravi. La FDA e altri pediatri mettono in guardia dall’usare questa tipologia di prodotti suggerendone variabili più naturali.

👶🏻 Il mio bambino può iniziare la dentizione a 3 mesi?

La dentizione è soggettiva, per quanto esistano delle tabelle indicative: quindi non preoccuparti se i figli dei tuoi amici mettono i denti prima del tuo bambino. La gamma di età può essere molto ampia quando si tratta di dentizione.

Anche se è probabile che la dentizione inizi tra i 6 e i 12 mesi, il primo dentino può comparire già a 3 o 4 mesi o fino a 14 mesi.

👶🏻 Come sterilizzare i massaggiagengive?

Se siamo a casa è sufficiente immergere il gioco in questione in una bacinella d’acqua con un po’ di Amuchina disinfettante e lasciarlo a bagno per circa 15 minuti, quindi risciacquare abbondantemente.

Può andare bene anche, come alternativa il bicarbonato.  Due cucchiai messi in acqua e sciolti: sciacqua bene per levare l’effetto salato e granuloso, che risulterebbe sgradevole per tuo figlio.