I 7 migliori umidificatori per bambini per alleviare raffreddori e favorire il sonno

Forse non tutti lo sanno ma sicuramente si può facilmente intuire: quando arriva un bambino è importante accoglierlo nel migliore dei modi possibili per i neo genitori che, avendo pensato a tutto il necessario per la cameretta, devono pensare anche a predisporre l’ambiente in modo che sia corretto per il novo nato. Un ambiente troppo secco o troppo umido, troppo caldo o troppo freddo, può incidere negativamente sulla salute del neonato ma anche su quella di tutta la famiglia.

Rendere l’aria più umida diventa particolarmente importante quando in casa ci sono dei bambini. Sappiamo infatti che l’aria troppo secca rischia di infiammare le vie respiratorie (ed io ne so qualcosa con mal di gola perenne in inverno, per colpa del riscaldamento!).

Sul mercato i modelli sono tantissimi, dai più semplici a basso prezzo a quelli più complessi con ionizzatori integrati. In questa guida abbiamo provato ad approfondire il tema dei migliori umidificatori per bambini e a esplorare caratteristiche e benefici di questo pratico strumento.

Il mio bambino ha bisogno di un umidificatore?

Un umidificatore è un dispositivo che aggiunge umidità all’aria. Sono usati principalmente per aumentare l’umidità degli ambienti chiusi, nei climi asciutti o durante l’inverno, o per alleviare i sintomi da raffreddore.

Il termine “umidificatore” viene spesso usato anche con il termine “vaporizzatore“, tuttavia sono due cose diverse.

Un umidificatore rilascia nella stanza una nebbiolina a temperatura ambiente. Un vaporizzatore riscalda l’acqua in vapore caldo, che viene poi nebulizzata nell’aria.

Il livello di umidità ideale dell’aria è tra il 30% e il 50%. Con un clima secco il livello può essere decisamente inferiore. Allo stesso modo, in inverno, quando si cucina e si aziona il forno, l’aria in casa può diventare ancora più asciutta.

L’aria secca può contribuire ad alcuni disturbi, tra cui:

  • Irritazione nasale e sinusale
  • Pelle secca
  • Crisi d’asma in aumento
  • Mal di gola
  • Russare
  • Tosse
  • Infezioni respiratorie
  • Sangue dal naso

Un umidificatore può aiutare ad alleviare i sintomi del raffreddore aiutandoci ad espellere il muco, può alleviare il fastidio della tosse secca e della gola irritata, può favorire una pronta guarigione mantenendo il setto nasale umido.

In realtà un umidificatore d’aria non è utile solo al bambino, anzi, tutta la famiglia ne può trarre giovamento.

I migliori umidificatori per bambini

Qual è il migliore umidificatore per bambini?

Il migliore umidificatore per bambini è quello più adatto alle necessità di ognuno. Non esiste un modello universalmente migliore, dovremo saper scegliere quello più adatto alla nostra casa, alla qualità della nostra vita e alle nostre abitudini.

Nello scegliere il miglior umidificatore per bambini per le vostre esigenze, oltre a basarvi sulle caratteristiche tecniche, è sempre bene leggere le opinioni degli utenti che hanno già acquistato e utilizzato il prodotto, in modo da non incappare in spiacevoli errori di valutazione.

Noi abbiamo raccolto i 7 prodotti di maggior successo nel mercato online e li abbiamo valutati per voi, un buon punto di partenza se siete interessati all’acquisto di un umidificatore per bambini ma non avete idea del modello da scegliere.

1. Umidificatore per bambini a caldo Humi Hot Advance di Chicco

Chicco Humi Hot Advance Umidificatore a Caldo,...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Leggero, bello esteticamente, l’acqua che bolle per un effetto soporifero.

In questo umidificatore non c’è la ventola, l’acqua viene portata ad ebollizione da un elemento riscaldante per poter poi rilasciare nell’aria un vapore più sano.

Quando si usa bisogna tenere in considerazione che il vapore che viene emesso è caldo e, quindi, può contribuire a dare una percezione di maggior calore nella stanza in cui viene usato e va tenuto in un punto inaccessibile per il bambino che, se dovesse manipolarlo, potrebbe scottarsi.

Come tutti gli umidificatori a vapore caldo, anche questo tende ad essere più soggetto alla formazione di calcare o di eventuali muffe, e va quindi pulito di frequente. Inoltre consuma più energia rispetto ai modelli con la ventola, tuttavia è un prodotto a lunga durata (7 ore di autonomia) e pratico autospegnimento al termine del ciclo.

Dotato di una vaschetta porta essenze lo rende perfetto anche come diffusore, particolarmente adatto quando i bambini sono molto raffreddati, aiuta ad alleviare i disturbi respiratori contribuendo a sciogliere il muco, ad idratare le mucose quindi a respirare meglio.

Ottimo per ambienti grandi e non troppo caldi, nonostante sia di marca in commercio si possono trovare prodotti anche migliori.


2. Umidificatore per bambini a ultrasuoni a doppia modalità di Homasy

Homasy Umidificatore Ambiente Bambini 2,5L,...

VEDI PREZZO SU AMAZON

I modelli ultrasuoni hanno un consumo energetico minore rispetto a quelli a vapore caldo poiché questi umidificatori non devono portare l’acqua a ebollizione e quindi non hanno un elemento riscaldante.

Riescono a umidificare l’aria con vibrazioni ultrasoniche che riducono l’acqua in una nebbiolina fredda che aumenta l’umidità quando si disperde nell’ambiente. Sono molto silenziosi, quindi perfetti per rimanere accesi durante le ore di risposo notturno.

Questo modello può restare acceso fino a 30 ore ininterrottamente e spegnersi in automatico quando l’acqua nel serbatoio è quasi esaurita. Per riempirlo nuovamente basta ruotare il coperchio verso il basso e aggiungere acqua attraverso l’apertura superiore. Inoltre consente di versare alcune gocce di olii essenziali direttamente nel serbatoio dell’acqua.

Un tasto a sfioramento sensibile consente di modificare le modalità di funzionamento, scegliendo tra 3 modalità: nebbia alta, nebbia bassa e modalità sonno.

Dotato di 7 colori a LED che cambiano lentamente, da utilizzare come luce notturna o da regolare sul colore preferito per rendere l’ambiente più romantico.

Fondamentale una corretta e costante pulizia poiché l’acqua non viene fatta bollire e quindi le impurità presenti al suo interno (e l’eventuale sporcizia che si accumula dentro l’apparato se non viene igienizzato correttamente) possono essere immesse nell’ambiente e, quindi, respirate.

Ottimo rapporto qualità/prezzo.


3. Umidificatore per bambino a freddo di TaoTronics

Umidificatore ambiente Bambini Diffusore di Oli...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Delizioso umidificatore per bambini da tavolo, a forma di balena, è perfetto per le donne incinte e per i neonati perché può umidificare l’aria ininterrottamente fino a 30 ore con emissioni sonore ridotte a creare un ambiente ideale e sereno per una notte di sonno indisturbato.

Dotato di una delicata luce notturna regolabile d’intensità e perfetta per le poppate nel cuore della notte e per aiutare il bambino a dormire sereno, è anche diffusore di fragranze per l’aromaterapia e per una migliore qualità dell’aria. Le gocce si possono inserire direttamente nel serbatoio dell’acqua.

Quando il livello dell’acqua è basso l’umidificatore si spegne in automatico. Si accende facilmente: basta riempire il serbatoio d’acqua e attaccarlo alla corrente elettrica. Si può scegliere la quantità di vapore in uscita tramite rotellina (min/max). Facile anche da pulire e da disinfettare, non ha bisogno di filtri.

Prodotto in Cina per conto di una ditta tedesca, i materiali sono sicuri e salutari, senza BPA (una sostanza chimica usata nella produzione di materie plastiche, nociva per la salute dell’uomo). Questo umidificatore è estremamente durevole, il suo rivestimento infatti protegge dall’umidità i circuiti delle schede.


4. Umidificatore per bambino atomizzatore di essenze di Tenswall

Tenswall Diffusore Atomizzatore di essenze e aromi...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Con un design elegante ed unico nel suo genere, perfetto per chi desidera più di un semplice umidificatore e diffusore di oli essenziali, Tenswall è un vero e proprio complemento d’arredo che sta bene ovunque, oltre che nella cameretta del bambino anche in casa, in ufficio, in palestra per un tocco di originalità.

Diffusore ad ultrasuoni, questo modello prevede una diffusione silenziosa e fissa (quindi non alternata) dalla durata prolungata fino a 6 ore di funzionamento senza interruzioni. In alternativa, con un pulsante si può facilmente programmare la durata di diffusione tra 1 ora, 3 ore e 6 ore.

Si spegne in automatico con il serbatoio vuoto per una sicurezza maggiore che evita il surriscaldamento dell’apparecchio e ne riduce il consumo di energia.

Un secondo pulsante invece permette di scegliere tra 7 differenti colori a LED, quindi di impostare il colore che si preferisce in modalità fissa o variabile, per sfruttare i vantaggi della cromoterapia così come dell’aromaterapia e le proprietà degli oli essenziali.

Per farlo funzionare è d’obbligo collegarlo alla presa elettrica.

Oltre ad essere molto apprezzato da chi già lo ha acquistato, sia per il suo design particolare che dalle molteplici funzionalità che offre, è anche uno dei diffusori più venduti.


5. Umidificatore per bambini regolabile Waterdrop di Innobeta

InnoBeta Waterdrop 2,4Liter Umidificatori...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Un umidificatore a forma di goccia d’acqua, ultrasonico, adatto per tutti e per tutti gli ambienti in grado di mantenere l’umidità della stanza ad un livello corretto. L’ugello nebulizzatore rotante permette di selezionare l’angolazione del getto nebulizzante scegliendo la direzione che si preferisce fino a 12 ore con nebulizzatore stabile.

Luce utilizzabile come lampada notturna sia ad intermittenza che a luce fissa con l’opzione cromoterapia, grazie a 7 differenti colori a LED: azzurro, blu, viola, rosso, giallo, verde chiaro, verde scuro. Ottima per i bambini piccoli che hanno bisogno di una fonte luminosa soffusa.

Questo umidificatore può anche funzionare come diffusore imbevendo la spugnetta situata nel carrellino nella parte inferiore delle fragranze che si preferiscono per un’azione rilassante. Per un profumo costante si consiglia di ricaricare la spugnetta ogni due giorni.

Silenzioso quanto basta grazie alla tecnologia ad ultrasuoni per evitare fastidiosi rumori durante il sonno, si percepisce appena il fruscio generatore dalla ventola e il gorgoglio dell’acqua in ebollizione. Si spegne automaticamente quando il livello dell’acqua è basso. Facile da usare, il filtro deve essere cambiato per il corretto funzionamento dell’apparecchio e per ottenere un vapore sano e delicato.


6. Umidificatore per bambini con ionizzatore di 1 By One

1 BY ONE Umidificatore Ultrasuoni Ionizzatore 2,8...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo umidificatore per bambini è perfetto per la cameretta del tuo bambino perché il design è decisamente simpatico e l’effetto delle 7 luci a LED (viola, indaco, blu, verde, giallo, arancione e rosso) di notte sono incredibilmente divertenti, si possono alternare, tenere fisse oppure spegnere, a seconda dell’umore.

Un comodo strumento ad ultrasuoni molto silenzioso, da utilizzare in tutta tranquillità durante il sonno, è semplice e molto intuitivo da utilizzare e quando il livello dell’acqua nel serbatoio sarà troppo basso, l’umidificatore interromperà automaticamente la nebulizzazione, per una sicurezza maggiore.

Funzionale, con ionizzatore d’aria integrato, grazie all’elevata capacità del serbatoio e alla possibilità di selezionare l’intensità e la direzione del getto di vapore a 360° come meglio si desidera, è l’ideale per mantenere la giusta umidità nella stanza del tuo piccolo.

Funziona solo a corrente fino a 10 ore ininterrottamente, lavora egregiamente anche come diffusore di fragranze profumate da utilizzare soprattutto in caso di raffreddamento o tosse del bambino, per migliorare l’attività respiratoria ma anche quando si avverte secchezza della pelle. È dotato di un piccolo cassetto alla base, al cui interno potete trovare una spugnetta/filtro sulla quale far cadere alcune gocce della vostra essenza preferita.

Filtro da cambiare spesso per una pulizia maggiore e una qualità dell’aria il più possibile pulita.


7. Umidificatore per bambini con telecomando di UBEGOOD

UBEGOOD umidificatore, Diffusore di Olio...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Praticamente una vera e propria lampada in grado di sfruttare un’azione di cromoterapia con 7 colori a LED ma anche di aromaterapia, potendo aggiungere alcune gocce degli oli essenziale preferiti essendo diffusore e umidificatore allo stesso tempo. Perfetto anche da spento, bianco.

Classico, semplice, adatto ad ogni ambiente può essere utilizzato in camera da letto per migliorare il sonno ma anche in ufficio per ridurre lo stress ed aumentare l’efficienza lavorativa. Un valido aiuto per alleviare e migliorare alcuni problemi come il raffreddore, la pelle secca, la fatica, l’insonnia.

La capienza del contenitore d’acqua (300ml) permette di tenerlo acceso fino a circa 8 ore consecutive ma il tempo di accensione può anche essere regolato (2 ore o 4 ore).

Dotato della funzione di autospegnimento in grado di spegnersi quando il serbatoio è vuoto, funziona silenziosamente fino a 12 ore di utilizzo ininterrotto e non produce calore. Controllabile a distanza, il vero punto forte di questo umidificatore e diffusore è il comodo telecomando con cui si possono controllare le varie funzioni.

Davvero un buon prodotto ad un prezzo piccolo per un umidificatore perfettamente in grado di svolgere il suo dovere.


Caratteristiche da considerare di un buon umidificatore per bambini

umidificatore-per-bambini

Non possiamo dire che in questo mercato manchi la scelta… Fra umidificatori per bambini, vaporizzatori, ionizzatori e atomizzatori d’essenze, la scelta è decisamente ampia e complessa.

Ma non dobbiamo farci schiacciare dall’ampiezza delle alternative acquistando un modello qualsiasi pensando che “uno vale l’altro”, anzi, prima di acquistare un umidificatore per il nostro bimbo dovremo confrontare più modelli e analizzare alcune caratteristiche essenziali, per essere sicuri di portare a casa un prodotto in linea con le nostre esigenze:

Costi di funzionamento

Quando scegliete un umidificatore a vapore freddo state risparmiando sull’uso di energia elettrica in quanto l’acqua non ha bisogno di essere portata a ebollizione prima di essere dispersa. Gli umidificatori a vapore caldo, al contrario, sono più costosi da far funzionare.

Caratteristiche per la salute

Gli umidificatori a vapore caldo disperdono meno batteri e funghi nell’aria rispetto agli umidificatori a vapore freddo. Il processo di ebollizione negli umidificatori a vapore caldo uccide i batteri trasportati dall’acqua.

Se state cercando un umidificatore per trattare le allergie o l’asma è consigliabile pertanto selezionare un umidificatore a vapore caldo. In alternativa utilizzare solo acqua distillata nell’umidificatore a vapore freddo.

Area di copertura

Gli umidificatori a freddo sono in grado di aumentare il tasso d’umidità di un’area più ampia rispetto a quelli a vapore caldo che, al contrario, funzionano meglio in ambienti piccoli, come una cameretta.

Manutenzione e pulizia

Gli umidificatori a vapore freddo richiedono una pulizia frequente, anche se sono più facili da pulire rispetto agli umidificatori a vapore caldo. Gli umidificatori a vapore caldo richiedono una pulizia giornaliera dato che i minerali all’interno dell’acqua possono accumularsi durante il processo di ebollizione; anche la muffa può accumularsi più facilmente in un umidificatore a caldo.

Rumore

Gli umidificatori a vapore caldo sono solitamente silenziosi, mentre i prodotti a vapore freddo possono essere spesso più rumorosi. Anche i modelli a ultrasuoni sono estremamente silenziosi e particolarmente versatili quindi, se ne avete la possibilità, possono essere un’alternativa più appetibile per una famiglia con più esigenze da soddisfare.

Sicurezza

Gli umidificatori a vapore caldo sono più pericolosi per i bambini che rischiano di scottarsi se si avvicinano troppo al getto di vapore o se si rovesciano il contenitore con l’acqua calda addosso. In particolare sono a rischio bambini fra i 2 e i 4 anni d’età, quando i movimenti sono ancora impacciati e la curiosità particolarmente elevata, e riescono a raggiungere più facilmente ripiani un po’ più alti.

Gli umidificatori a freddo in questo sono più sicuri, non ci sono rischi di bruciature o ustioni e sono una scelta migliore per chi ha bambini che dormono già nel lettino e non più in una culla o un lettino con le sbarre, in cui sono più protetti.

Altri rischi sulla sicurezza riguardano i materiali e l’alimentazione

umidificatore

È importante scegliere materiali adatti ai bambini, privi di BPA e altre sostanze tossiche (attenzione soprattutto ai modelli per essenze non specifici per i bambini) e resistenti alle cadute. Evitiamo modelli dalle forme appuntite o con parti in vetro o ceramica che cadendo possono rompersi rischiando di ferire il bambino.

I modelli alimentati a corrente permettono un uso più libero perché non c’è il rischio che la batteria si consumi durante la diffusione del vapore, ma è importante – prima di comprarne uno – identificare una presa sufficientemente sicura per il bambino che non dovrà poterla raggiungere, strattonare il cavo e magari tirarsi addosso l’oggetto pieno e pesante.

I modelli a batteria sono più pratici da postare, permettono di essere collocati di volta in volta in punti diversi e di seguirci al bisogno ma la batteria ha una vita molto più ridotta, il che significa continui costi aggiuntivi per poterlo utilizzare.

L’ideale sono le formule combinate in cui potremo scegliere la fonte di alimentazione in base all’esigenza specifica.

Quali sono i benefici di un umidificatore per bambini?

1 BY ONE Umidificatore Ultrasuoni Ionizzatore 2,8...

● Miglioramento della qualità dell’aria

Diversi umidificatori rimuovono batteri, allergeni e altre impurità dall’atmosfera utilizzando vari metodi. L’umidificatore a ultrasuoni a vapore caldo riscalda l’acqua ad alta temperatura per uccidere i batteri, l’umidificatore a vapore freddo può disporre invece di un efficace filtro medico.

● Allevia problemi respiratori

L’aria secca può causare tosse, sinusite e congestione nasale. Un’aria più umida rende il muco più morbido e facile da espellere, lubrifica la gola facilitando la respirazione e dona sollievo a una gola irritata. Non a caso gli umidificatori sono raccomandati da medici e pediatri come alternativa più sicura alle medicine da banco per i bambini al di sotto dei due anni di età per il trattamento della tosse.

● Protezione della pelle

L’aria secca provoca screpolature della pelle a causa della disidratazione. Gli umidificatori idratano la pelle in modo che possa trattenerne l’umidità necessaria a renderla morbida.

● Incentiva un miglior sonno

Umidificatori generano rumore bianco che può cullare e aiutare il vostro bambino a dormire. Gli umidificatori che sono anche diffusori, grazie alle proprietà terapeutiche calmanti degli oli essenziali che si possono unire all’acqua, possono migliorare ulteriormente la qualità del sonno anche nei bambini privi di problemi apparenti di salute o di insonnia.

 Umidificatore per bambini e aromaterapia

Utilizzare oli essenziali può essere molto utile quando si desidera aiutare il vostro piccolo a rilassarsi o in caso di uno specifico bisogno. Alcuni modelli più recenti hanno la possibilità di diffondere essenze sfruttando le funzioni dell’aromaterapia, rendendo la stanza più umida e rilassante.

Prima di inserire oli essenziali nel diffusore, però, è importante verificare che l’umidificatore scelto abbia la funzione di diffusore altrimenti gli oli potrebbero danneggiare il prodotto in quanto non compatibili.

Prima di utilizzare essenze aromaterapiche sul bambino, neonato o meno, è sempre preferibile chiedere il parere del proprio pediatra.

Non tutti gli oli essenziali sono sicuri per l’uso sui bambini e usarne troppo può essere dannoso. Gli aromaterapisti esperti conoscono molto bene quali essenze sono sicure e quali invece non sono indicate, piuttosto che cercare informazioni online che potrebbero non essere sufficientemente sicure o la cui fonte non è verificabile in modo certo, è preferibile chiedere il consulto di un professionista.

Inoltre è bene ricordare che gli oli essenziali devono essere tenuti lontano dalla portata di un bambino. Se possibile è meglio tenerle chiuse nello stipetto dei medicinali o in un altro luogo con chiusura a chiave difficilmente raggiungibile dal bambino. Spesso queste boccette piccole e colorate sono una tentazione per i più piccoli in grado di muoversi da soli e dobbiamo evitare che possano volerci giocare correndo rischi di ingestione, per esempio.

In linea generale alcuni oli essenziali sicuri per la diffusione in ambienti in cui dormono dei bambini sono

  • Camomilla: ha un effetto calmante e aiuta il corpo a lasciarsi andare in un sonno tranquillo
  • Lavanda: favorisce il sonno e dona sollievo alla pelle
  • Cipresso: ha un effetto positivo sul sistema respiratorio

Ci raccomandiamo di pulire con regolarità e minuziosità le unità degli umidificatori, soprattutto quando utilizziamo delle essenze i cui residui possono facilmente sviluppare muffe o batteri che, una volta messi in funzione, vengono rilasciati nell’aria dell’ambiente causando allergie, irritazioni e patologie del sistema respiratorio.

È importante anche controllare spesso i filtri, pulendoli o sostituendoli in base al modello.

Conclusioni

Quando si tratta di salute e benessere del vostro bambino, la sicurezza è tutto.

Gli umidificatori a vapore freddo sono raccomandati da medici, pediatri e professionisti della salute come alternativa sicura e naturale a farmaci e rimedi da banco potenzialmente dannosi.

Non solo possono inumidire l’aria, agevolando il processo di respirazione del bambino, ma in primo luogo possono anche aiutare a prevenire la diffusione di virus. Questo prodotto facile da usare e a basso costo è un must per ogni nursery. Ricordatevi di tenere l’umidificatore fuori dalla portata del bambino e di pulirlo frequentemente secondo le indicazioni del produttore.


Domande frequenti

👶 Un umidificatore aiuta con la congestione nasale?


Gli esperti di sinusite concordano che l’aggiunta di umidità all’aria con un umidificatore è generalmente buono per la salute nasale e le vie respiratorie in generale. Gli umidificatori possono alleviare la congestione nasale in quanto forniscono più umidità e migliorano i fluidi all’interno del naso.

👶 È meglio un umidificatore per bambini o un vaporizzatore?

Differenza tra umidificatori e vaporizzatori
Sebbene entrambi siano efficaci nell’aggiungere umidità all’aria, molti pediatri raccomandano l’uso di un umidificatore a vapore freddo. I vaporizzatori caldi possono causare ustioni se il bambino si avvicina troppo al vapore o accidentalmente rovescia un dispositivo pieno di acqua calda.

👶 Che tipo di umidificatore mi serve per le allergie?

In primo luogo si dovrà scegliere tra umidificatori a vapore caldo e umidificatori a vapore freddo. Gli umidificatori a vapore caldo rilasciano aria calda o getti di vapore caldo in aria. Puoi vedere e sentire il vapore, come fosse nebbiolina. Essi tendono ad essere un po’ più silenziosi rispetto ad altri tipi di umidificatori e possono aiutare di più a liberare il naso, con effetto calmante e diminuzione delle secrezioni di muco.

👶 È sicuro usare l’acqua del rubinetto nell’umidificatore?

Si sconsiglia di versare l’acqua del rubinetto nel serbatoio di un umidificatore anche se l’acqua è pulita e sicura da bere. Questo perché l’acqua del rubinetto contiene comunque dei depositi minerali che favoriscono la crescita di muffe e batteri.

👶 L’umidificatore dovrebbe funzionare tutta la notte?

Sì, in genere gli umidificatori possono restare in funzione sia di giorno che di notte, anche 24 h. Se siamo preoccupati dalla presenza di un oggetto molto caldo con acqua bollente al suo interno in una particolare stanza, possiamo optare per un dispositivo a vapore freddo. I modelli a vapore caldo, però, sono migliori per igienizzare un ambiente da batteri e muffe.