I Migliori Sciroppi Tosse per Bambini Mettono Fine a quel Tormento

Tosse e raffreddori possono causare un notevole malessere nei bambini, specie se sono molto piccoli.

E per i loro genitori può essere motivo di disagio: si vorrebbe mettere fine il più velocemente possibile a quel tormento insopportabile.

Ma come calmare la tosse?

Le aziende farmaceutiche si sono date un gran daffare negli ultimi decenni, lanciando sul mercato un’ampia proposta di farmaci da banco, acquistabili facilmente anche nel canale di vendita online.

Fra questi, è particolarmente apprezzo il miglior sciroppo tosse per bambini.

L’aspetto interessante è che la maggior parte  di questi prodotti sono formulati con ingredienti naturali, dando a mamma e papà la sicurezza di poterli somministrare ai loro bimbi nella massima tranquillità.

I Migliori Sciroppi Tosse

Qual è il miglior sciroppo tosse per bambini?

Uno sciroppo può aiutare a rendere gli attacchi di tosse secca notturna del tuo bambino un po’ più sopportabili, sia per lui che per te.

Davanti all’offerta sconfinata in commercio, potresti però chiederti, con un po’ di perplessità quale scegliere.

Bisogna innanzitutto sapere che ciascun prodotto è sviluppato per trattare uno specifico tipo di tosse, quindi sapere qual è quella del tuo piccolo paziente è importante per trovare uno sciroppo adatto.

Può trattarsi di tosse grassa, con formazione di muco nelle vie respiratorie, o di tosse secca, priva di catarro in gola ma terribilmente insistente.

Considera anche se la tosse è accompagnata da altri sintomi, come dolori muscolari e mal di gola. Anche in questo caso, è importante scegliere un trattamento mirato.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori sciroppi tosse per bambini:

1. Immunilflor Sciroppo Junior Esi

ESI Immunilflor Sciroppo Junior, Verde, 180 ml,...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Si tratta di un integratore alimentare a base di ingredienti naturali, come echinacea, propolis e acerola.

Gli estratti di echinacea ed acerola sono utili per favorire le naturali difese organiche. Contiene 1 miliardo/dose massima di fermenti tindalizzati (non vitali).

La sua formula è arricchita con il miele di manuka, originario della Nuova Zelanda. Da secoli i Maori utilizzano questo alimento per le sue benefiche proprietà.

Nascendo in un ambiente incontaminato, è un miele ricco in consistenza e molto gustoso, di massima qualità e purezza.

Pro

  • Formula naturale. Contiene ingredienti di origine naturali, tra cui l’echinacea e l’acerola
  • Con miele di Manuka. Originario della Nuova Zelanda, ha una consistenza ricca e si fa apprezzare per il suo grado di purezza
  • Gusto gradevole. Ha un buon sapore che piace anche ai più piccoli

Contro

  • Diversi genitori non l’hanno trovato efficace
  • La consistenza è piuttosto liquida e si rischia di versarne troppo nel bicchierino-dosatore
  • Ha un retrogusto leggermente aspro, non apprezzato da tutti

Specifiche:

  • Marchio: Esi
  • Confezione: flacone da 180 ml

Ingredienti

Miele di manuka 750 mg, propolis e.s. Tit 12% 120 mg, echinacea purpurea e.s. Tit. 4% 60 mg, echinacea purpurea e.s. Tit. 2% 30 mg, echinacea angustifolia e.s. Tit. 4% 15 mg, acerola e.f. 50 mg, fermenti tindalizzati (non vitali) 1miliardo (l. Casei, l. Acidophilus, l. Plantarum, s. Termophilus). Non contiene: aromi artificiali, coloranti artificiali, conservanti, glutine.


2. Sciroppo tosse per bambini Propolaid Propolbaby

ESI - Propolaid Propolbaby Sciroppo Tosse Bambini...

VEDI PREZZO SU AMAZON

È un integratore alimentare a base di propolis con echinacea, elicriso, acerola e miele. L’echinacea e l’acerola risultano utili per favorire le naturali difese organiche.

Aromatizzato alla fragola, si rivela gradevole anche per i più piccoli.

Con edulcorante, è senza coloranti.

Pro

  • Protezione. La formula contiene echinacea e propolis, due ingredienti naturali noti per la loro efficace azione protettiva
  • Senza coloranti. Non è arricchito con alcun tipo di colorante
  • Sa di fragola. E proprio per questo è particolarmente apprezzato dai più piccoli

Contro

  • Diversi consumatori lo giudicano eccessivamente dolce
  • La consistenza liquida non richiama quella di uno sciroppo
  • Non tutti concordano sull’efficacia

Specifiche:

  • Marchio: Esi
  • Confezione: flacone da 180 ml

Ingredienti

Ingredienti per dose massima giornaliera (2 cucchiai) : propolis e.s. Tit. 12% 17 mg, acerola estr. Fluido 56 mg, echinacea angustifolia e.f. 56 mg, elicriso estr. Idroalcolico 56 mg. Non contiene: coloranti artificiali, conservanti, derivati del latte, glutine, lattosio, ogm.


3. Sciroppo tosse Lisonatural Advance Bambini

Sanofi Lisonatural Bimbo Sciroppo, 210ml

VEDI PREZZO SU AMAZON

Lo sciroppo ha un’azione sedativa e fluidificante e può essere assunto a partire da 1 anno di età. È a base di miele, piantaggine e timo: è indicato per la tosse grassa e secca, in particolare quella che accompagna le infezioni delle alte vie aeree.

Arricchito con aromi naturali di mora e fragola, ha un gusto particolarmente gradevole, facilitando la sua somministrazione ai bambini.

Forma una pellicola che protegge la mucosa faringea dal contatto con agenti esterni irritanti, riducendo la stimolazione dei recettori della tosse. Favorisce l’idratazione del muco, facilitandone la rimozione e ha effetto emolliente e di conseguenza lenitivo sulla mucosa.

Pro

  • Per tutti i tipi di tosse. È adatto sia alla tosse secca che a quella grassa
  • Anche per i piccolissimi. Può essere somministrato a partire da un anno di età
  • Pratico dosaggio. In dotazione c’è un comodo cucchiaioni per dosare con precisione lo sciroppo

Contro

  • Anche se il deposito che si forma sul fondo è dovuto alla composizione completamente naturale dello sciroppo, diversi acquirenti sono un po’ perplessi
  • Diversi bambini non amano particolarmente il suo sapore
  • Non è fra i prodotti più economici

Specifiche:

  • Marchio: Lisonatural
  • Confezione: flacone da 180 g

4. Sciroppo tosse bambini AspiGola Natura Junior

Aspi Gola Natura Junior, Sciroppo Mal di gola e...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Assumere lo sciroppo quando si è fuori casa non è la cosa più pratica di questo mondo. Ma con questo prodotto della Bayer si risolve ogni problema.

Viene infatti proposto in bustine monodose da 5 ml, molto pratiche da portare sempre con sé.

La sua formula è sviluppata con estratti naturali e consente di trattare qualsiasi tipo di tosse: grassa, secca, dovuta ad allergie o dovuta a irritazione delle vie respiratorie.

E se la gola è infiammata, svolge un’azione lenitiva ed emolliente.

Pro

  • Pratiche bustine. È confezionato in bustine monodose da 10 ml
  • Gusto gradevole. Il suo gusto è un piacevole mix di vaniglia e fragola
  • È un prodotto “senza”. Non contiene glutine, lattosio, zucchero e alcool

Contro

  • Nelle bustine lo sciroppo viene inevitabilmente un po’ sprecato
  • Qualche bambino non è entusiasta del gusto
  • Ha un prezzo piuttosto elevato se rapportato alla quantità di prodotto fornito

Specifiche:

  • Marchio: Bayer
  • Confezione: 16 bustine da 5 ml

5. Sciroppo per la tosse Aboca Grintuss

Aboca Sciroppo per la tosse di Grintuss (128 g di...

VEDI PREZZO SU AMAZON

“Biologico e naturale” è un binomio sempre molto apprezzato, soprattutto nei prodotti dedicati ai più piccoli.

In questo caso si tratta di uno sciroppo completamente naturale i cui ingredienti provengono da agricoltura bio. La sua formula è a base di miele e include gli estratti vegetali di elicriso, grindelia e plantaggine.

Oltre ad avere un effetto calmante nei confronti della tosse, svolge anche un’azione protettiva della mucosa.

Nella confezione è incluso anche un comodo cucchiaino dosatore.

Pro

  • Adatto ai più piccoli. Lo sciroppo può essere somministrato a partire da un anno
  • Biologico. È formulato con ingredienti provenienti da agricoltura bio
  • Protettivo. La sua azione è mirata anche a proteggere la mucosa

Contro

  • Ha un retrogusto non gradito a tutti
  • La confezione è piccola
  • Il rapporto qualità prezzo non è particolarmente vantaggioso

Specifiche:

  • Marchio: Aboca
  • Confezione: flacone da 128 g

6. Sciroppo tosse e gola bambini Tusseval

Marco Viti Sciroppo Tosse e Gola Bambini Tusseval,...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Formulato con miele, propoli ed estratti vegetali, questo sciroppo ha un’azione protettiva e lenitiva.

È indicato nel trattamento dei disturbi delle prime vie aeree e può essere utilizzato sia in caso di tosse che di infiammazioni della gola.

Per i bambini da 1 a 6 anni la dose consigliata è di 5 ml mediante l’apposito misurino dosatore (pari a 1 cucchiaino) mentre per i bambini dai 6 anni in poi è di 10 ml (pari a 2 cucchiaini) da 2 a 4 volte al giorno.

Pro

  • Protegge e lenisce. La formula a base di miele, miele, propoli ed estratti vegetali, svolge un’azione lenitiva e protettiva
  • Anche per le infiammazioni. Oltre ad essere efficace contro la tosse e, combatte le infiammazioni delle vie respiratorie
  • Adatto ai piccolissimi. Può essere utilizzato già da un anno di età

Contro

  • Il tappo dosatore non ha le indicazioni dei millilitri
  • Il gusto è buono, ma non buonissimo
  • Il flacone opaco non consente di vedere il livello dello sciroppo residuo

Specifiche:

  • Marchio: Marco Viti Farmaceutici
  • Confezione: flacone da 200 ml

7. Sciroppo di foglia di edera Herbion

Herbion Naturals Sciroppo per la tosse alle foglie...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Ho avuto modo di testare lo sciroppo della Herbion, un prodotto naturale adatto a tutta la famiglia. E l’ho promosso a pieni voti.

Formulato con edera inglese e timo, fornisce un benefico sollievo dalla tosse associata a raucedine, secchezza e irritazioni. Nello stesso tempo contribuisce a mantenere sani i bronchi e le mucose.

È addolcito con Stevia, un dolcificante naturale di origine vegetale.

Pro

  • Per tutta la famiglia. Può essere somministrato già a 13 mesi, fino all’età adulta
  • Con edera e timo. Apporta i benefici dell’edera inglese e del tipo contro la tosse secca
  • Addolcito naturalmente. La sua formula contiene Stevia, un dolcificante naturale

Contro

  • La confezione è piuttosto piccola
  • Non ha un tappo dosatore
  • È piuttosto difficile vedere il livello dello sciroppo residuo, il flacone va messo in controluce

Specifiche:

  • Marchio: Herbion
  • Confezione: flacone da 150 ml

Tosse e raffreddore dei bambini: cosa funziona e cosa no

sciroppo-tosse-per-bambini

Tosse stizzosa e raffreddore possono essere debilitanti per i bambini, oltre a mettere in uno stato di ansia i loro genitori.

Quindi può essere una vera tentazione quella di ricorrere a una delle dozzine di medicine da banco che sono in bella mostra sugli scaffali delle farmacie.

Tuttavia, ci sono poche prove che questi farmaci aiutino veramente. Inoltre, come qualsiasi farmaco, possono causare effetti collaterali, alcuni dei quali possono essere particolarmente rischiosi per i bambini.

Quindi cosa sarebbe meglio dare ai più piccoli? La cosa più importane è mantenerli ben idratati.  E poi si può provare con qualche buon vecchio rimedio della nonna. Ecco cosa può funzionare.

  • Fagli bere molti liquidi

Una corretta idratazione aiuta il muco sottile a non rimanere attaccato in gola o nel torace. Bevande calde e zuppe, compresa la zuppa di pollo, possono fornire sollievo.

Possono alleviare la congestione e lenire la gola irritata.

  • Considera il miele per ridurre la tosse

Il miele è un vero toccasana in caso di tosse con catarro e di tosse secca persistente. Per i bambini di età pari o superiore a 1 anno, gli esperti suggeriscono di iniziare con un mezzo cucchiaino di miele.

E non ti preoccupare: un po’ di zucchero quando il bambino è malato non gli farà male.

Si raccomanda di non dare mai miele ai bambini di età inferiore a 1 anno. Anche se molto raro, può portare a botulismo infantile, che può causare paralisi.

  • Dagli una caramella

A partire dai 5 anni, succhiare una caramella può ridurre la tosse che non passa e alleviare il mal di gola. Evita di darle ai bambini più piccoli perché possono ingoiarle, con il rischio di soffocare.

  • Strofina un unguento sul suo petto

Marco Viti Sciroppo Tosse e Gola Bambini Tusseval,...

Prova a sfregare delicatamente sul petto un unguento a base di  olio di canfora, mentolo ed eucalipto. Questo può aiutare i bambini e i loro genitori a dormire meglio.

  • Utilizza un umidificatore a freddo

L’aria umida può facilitare la respirazione e aiutare il bambino a sentirsi meglio.

Si consiglia di evitare gli umidificatori a caldo perché possono far gonfiare le vie respiratorie nasali, rendendo più difficile la respirazione.

Gli umidificatori devono essere puliti con cura ogni giorno, seguendo le  istruzioni del produttore.

  • Risciacqua con soluzione salina nasale

Per alleviare la congestione nei bambini, metti 2-3 gocce di soluzione salina nella narice e usa una siringa a bulbo per aspirarla.

Puoi preparare una soluzione sciogliendo mezzo cucchiaino di sale da cucina in una tazza di acqua distillata calda o sterile.

Per i bambini più grandi, puoi utilizzare uno spray salino nasale.

  • Fagli fare spesso i gargarismi

Se tuo figlio è capace di fare i gargarismi, incoraggialo a provare con una miscela di acqua calda salata per alleviare il mal di gola.

Usa un pizzico di sale in un bicchiere da 170 grammi di acqua calda.

Come usare le medicine per la tosse in modo sicuro?

miglior-sciroppo-tosse-per-bambini

Un farmaco per la tosse aiuta a ridurre il senso di malessere generale. Tuttavia è importante avere alcune accortezze per assumerlo in modo sicuro, come puoi vedere qui di seguito.

  • Niente antibiotici

Per iniziare, non chiedere al tuo medico un antibiotico. Questi medicinali sono specifici per il trattamento delle infezioni batteriche, non per quelle virali come il raffreddore.

Quindi prenderli non aiuterà, ma esporrà inutilmente il bambino al rischio di effetti collaterali, tra cui la diarrea e la nausea. Inoltre, l’uso eccessivo di antibiotici contribuisce allo sviluppo dei cosiddetti “superbatteri”, che sono resistenti ai diversi tipi di antibiotici.

Inoltre, evita di far assumere al tuo piccolo qualsiasi prodotto per il raffreddore che contenga codeina o tramadolo, che sono degli antidolorifici.

Secondo dei recenti studi americani, entrambe queste sostanze possono essere causa di problemi respiratori potenzialmente letali per i bambini.

  • In caso di febbre

Se si è in presenza di uno stato febbrile, inizia con il paracetamolo. Questa sostanza, presente in molti prodotti specifici per il trattamento antinfluenzale, è spesso più sicuro delle alternative, tra cui l’ibuprofene o il naprossene.

E dovresti evitare del tutto l’aspirina per i neonati e usarla con cautela per altri bambini perché può scatenare un disturbo raro ma grave chiamato sindrome di Reye.

  • Spray nasale

Aspiratore Nasale WADEO Elettrico Aspiratore...

Se tuo figlio ha già compiuto sei anni, può essere utile fargli utilizzar uno spray nasale per un periodo limitato, tre giorni al massimo.

Non prolungare eccessivamente questo trattamento, perché si rischia di causare un peggioramento della congestione.

  • Attenzione all’età

Prima di somministrare qualsiasi tipo di mucolitico a tuo figlio, controlla quali sono i limiti di età: leggi attentamente le indicazioni riportate sulla confezione per assicurarti che il tuo piccolo sia abbastanza grande per assumere quel determinato medicinale.

Ad esempio, sull’etichetta di un prodotto per la tosse può essere indicato che non è adatto ai bambini di età inferiore ai 4 anni.

Alcuni antistaminici non possono essere dati ai bambini di età inferiore a 6 anni, a meno che non sia prescritto da un medico.

  • Non sovrapporre i farmaci

Se stai somministrando al tuo bambino acetaminofene per la febbre e gli dai anche un farmaco per raffreddore e tosse che contenga anche paracetamolo, potresti  esporlo a un sovradosaggio senza che tu te ne accorga. Prima di fare qualsiasi passo, controlla tutti gli ingredienti riportati in etichetta.

  • Scegli prodotti mirati

Molte medicine da banco contengono diversi ingredienti destinati a trattare più sintomi contemporaneamente, un approccio invasivo che può aumentare il rischio di effetti collaterali.

Scegli invece un prodotto sviluppato per trattare dei sintomi specifici di tuo figlio, come febbre, naso che cola, tosse secca o grassa.

  • Leggi le istruzioni di dosaggio

La maggior parte delle medicine da banco per la tosse e il raffreddore dei bambini riporta una tabella che mostra i diversi livelli di dosaggio in base all’età. Verifica con attenzione qual è la dose appropriata per l’età del tuo piccolo.

Le etichette di paracetamolo o ibuprofene a volte elencano le dosi in base al peso e all’età. Quando sono riportati entrambi, fai riferimento al peso per trovare il dosaggio più idoneo.

  • Utilizza il misurino

Se stai per somministrare al tuo piccolo uno sciroppo, si consiglia di utilizzare sempre l’apposito misurino che viene solitamente fornito con il prodotto. I cucchiai da cucina non sono pensati per misurare i farmaci.

Utilizza invece il bicchierino dosatore o il contagocce forniti con il medicinale e leggi con attenzione i segni che sono riportati sull’accessorio. In caso di farmaci venduti dietro prescrizione, è possibile che non siano presenti degli strumento di dosaggio. In tal caso, chiedi l’opinione del tuo medico o del tuo farmacista di fiducia.

  • Tienili fuori dalla portata dei bambini

Questa precauzione non vale solo per i farmaci specifici per la tosse e il raffreddore: è necessario tenere tutti i medicamenti fuori dalla portata dei bambini.

Ciò significa che non solo non devono essere in grado di prenderli, ma nemmeno di vederli. I bambini hanno delle capacità innate per  arrivare in luoghi ritenuti irraggiungibili da un adulto, e finire così al pronto soccorso.

  • Chiedi a un esperto

Se non sei sicuro che un determinato farmaco sia idoneo a trattare un determinato malessere, chiedi al tuo medico o al farmacista.

  • Non esitare

Se i sintomi del bambino durano più di una settimana o se la febbre persiste per più di due giorni, rivolgiti immediatamente al suo pediatra.

Per i bambini di età inferiore ai 2 mesi, chiama immediatamente il medico in caso di febbre o di un forte dolore all’orecchio. 

Conclusioni

Quando il tuo bambino ha una tosse insistente hai un solo desiderio: che gli passi in fretta. Per aiutarlo a guarire, puoi provare ad affidarti a uno dei classici rimedi della nonna (spesso il più efficace e sicuramente il più economico), come ad esempio fargli bere un tè caldo addolcito con miele.

In commercio trovi una grande varietà di farmaci da banco sviluppati per il trattamento dei sintomi di tosse e raffreddore.

Ma proprio perché non richiedono alcuna prescrizione medica devi fare attenzione: tieni sempre presente l’età e il peso del bambino per non correre il rischio di effetti collaterali. In caso di dubbi, prima di acquistare questo genere di prodotti chiedi consiglio al pediatra.


Domande Frequenti

👶 Cosa posso fare se il mio bambino ha la tosse?

Prima di dargli qualsiasi tipo di farmaco di marca, puoi provare con uno dei classici rimedi naturali casalinghi a basso prezzo.

Ad esempio, incoraggia il tuo piccolo a bere molti liquidi. Somministrare più volte al giorno bevande calde come un tè deteinato, un brodo o acqua calda con una spruzzata di limone e un po’ di miele può aiutare a sciogliere il muco e lenire il mal di gola.

Considera l’uso di un umidificatore: l’aria secca può peggiorare la tosse, non solo quella di un bambino.

👶 Posso dare a mio figlio una medicina per la tosse?

Per il trattamento della tosse e dei sintomi del raffreddore sono disponibili sia medicinali non soggetti a prescrizione (i cosiddetti farmaci da banco) sia che richiedono una prescrizione medica.

Tieni presente però che nella maggior parte dei casi, la tosse migliorerà da sola e potrebbe non richiedere una medicina.

In linea generale si consiglia di non somministrare medicinali da banco per i sintomi della tosse e del raffreddore ai bambini di età inferiore ai 2 anni.

👶 A che età posso dare a mio figlio un farmaco per la tosse?

Gli esperti  raccomandano di non dare farmaci da banco per i sintomi della tosse e del raffreddore ai bambini di età inferiore ai 2 anni.

I medicinali per la tosse da prescrizione contenenti codeina o idrocodone non sono indicati per l’uso nei bambini di età inferiore ai 18 mesi.

👶 Il miele aiuta in caso di tosse?

Bere tè o acqua calda al limone mescolata con miele è un modo consueto per lenire il mal di gola. Ma anche il miele da solo viene annoverato tra i rimedi tosse più efficaci.

Nel corso di una ricerca, ai bambini di età pari o superiore a 2 anni con infezioni del tratto respiratorio superiore sono stati somministrati fino a 2 cucchiaini da tè (10 millilitri) di miele prima di coricarsi. I risultati sono stati più che positivi.