Gli 8 migliori recinti per bambini dove far giocare tuo figlio in sicurezza

Il recinto per bambini è apparso relativamente di recente sul mercato rispetto al box, ma bisogna affermare che ha molti più vantaggi. Prima di tutto lo spazio di azione per tuo figlio è più ampio. Nel box per bambino, tuo figlio ha veramente poco spazio per muoversi mentre nel recinto ha più spazio e pareti dove appendersi per incominciare ad alzarsi e a sperimentare le misure intorno a sé.

Non è da vedere come un elemento di coercizione, ma un angolo di casa non pericoloso, dove il bambino può muoversi in assoluta libertà e sicurezza giocando, muovendo i primi passi e camminando.

Questa è una soluzione per bambini, in modo che non corrano rischi e la mamma possa avere qualche attimo di libertà per muoversi in casa.  Soprattutto il bambino sperimenta la propria indipendenza di gioco e movimento in sicurezza.

Le migliori recinti per bambini


Quale è iI migliore recinto per bambini

Prima di scegliere il miglior recinto valuta quanto spazio hai in casa, esistono delle soluzioni che sono pieghevoli ed è molto semplice chiuderli in meno di tre minuti, lasciando molto spazio in casa quando non lo usi.  Lo riaprirai quando dovrai far giocare tuo figlio e potrai riempire il recinto dei suoi giocattoli preferiti.

Quali sono i criteri per scegliere al meglio il recinto?

  1. Devi valutare se è per uso interno o un recinto per bambini da esterno.
  2. Devi quindi scegliere il materiale: ne esistono di varie tipologie e possono essere in legno o in materiale plastico.
  3. Devi valutare il rapporto qualità e prezzo
  4. Valuta anche la versatilità e la polifunzionalità

Qui di seguito ti presentiamo le migliori recinti per bambini:

1. Miglior Recinto a staccionata per bambini – Chicco

Chicco 30103 - Staccionata, 400 x 57 cm

VEDI PREZZO SU AMAZON

L’età minima consigliata per l’utilizzo di questo recinto è un anno. Vediamo insieme le dimensioni, che sono sempre uno dei punti più importanti per la scelta di un recinto, visto che le case non sono mai enormi.

Questo recinto misura 400x400x 57cm, una volta aperto completamente. Per le sue dimensioni è perfetto per l’uso all’esterno.

Si possono usare anche solo alcune staccionate per delimitare un lato della stanza, se volessi usalo all’interno. Ha dei picchetti di metallo, che servono quando dovessi scegliere di usarlo in giardino, per poterlo ancorare.

Nella fase di gattonamento è perfetto per poter marginare un po’il bambino, che correrebbe rischi nel muoversi per tutta casa. È facile da montare e smontare, quindi potrai gestirlo con del semplice fai da te.


2. Miglior recinto Pieghevole con Porta Plastica Estensibile per bambini  – Baby Vivo

Baby Vivo Box per Bambini Grande Sicurezza...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Baby Vivo ha studiato questo recinto proponendo varie misure di lato in base all’età del bambino. Infatti, in fase di acquisto puoi decidere per quale età scegliere il recinto adatto al tuo bambino. Essendo componibile con vari panelli, la sua estendibilità è infinita, può infatti andare da dimensioni più ridotte per chi avesse una casa piccola, fino a grosse dimensioni.

È stato realizzato in materiale plastico per cui è facile da gestire e da pulire. Altrettanto semplice è l’assemblaggio. I colori sono simpatici e accattivanti e sicuramente attireranno l’attenzione del tuo bimbo. Il fatto di avere dei pannelli snodabili e componibili, ti permette di creare il recinto della forma che vuoi: quadrato, rettangolare, rotondo ma anche altre forme geometriche. In questo modo il bambino avrà uno spazio sempre diverso come forma d’esplorare e svilupperà la sua capacità di rapportarsi all’ambiente.


3. Miglior recinto con il pannello attività per bambini – ALL STAR

Tutte le stelle nel box del bambino | 8 pezzi...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo recinto è stato creato con dei materiali di qualità superiore, facendo attenzione alle esigenze del tuo bambino. I materiali sono quindi resistenti e atossici. Il recinto è elegante e al contempo sicuro, permettendogli di imparare a giocare in autonomia. Il recinto è dotato di blocco duale, ovvero c’è un doppio blocco del pannello.

Questo non complica minimamente il montaggio del recinto, che potrai fare senza alcuno strumento in aggiunta. Anche con questo recinto puoi creare differenti forme in modo da poterlo adattare al tuo spazio. Lo puoi usare anche utilizzare come divisore e cancelletto fra le stanze.

Potrai lasciare tuo figlio da solo per un breve lasso di tempo, mentre svolgerai le varie faccende di casa. Il pavimento morbido gli attutisce eventuali cadute. Avrai anche il tappetino nella confezione, che di solito non è incluso negli altri recinti. Questo ti permette di metterlo subito in uso, non facendo ordini supplementari.


4. Miglior box recinto indoor e outdoor per bambini – Gupamiga

Box bambini baby box Box per Bambini Sicurezza...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Se hai bisogno di dedicarti a delle faccende di casa, questo recinto è il luogo ideale dove lasciare il tuo bambino a giocare in sicurezza. La robustezza è una delle qualità portanti: ha dei piedini in gomma antiscivolo, che sono perfetti sia quando sei in giardino o sei dentro casa. Copre una zona ampia con una dimensione totale di 150x150x60 cm.

Non avrai alcuna difficoltà ad assemblarlo e non ci impiegherai più di 15 minuti. Il tuo bambino adorerà il design e i colori utilizzati. Il prodotto non ha BPA e quindi non è tossico e non emana alcun sgradevole odore. Il recinto è abbastanza alto da fare in modo che il tuo bambino possa aggrapparsi al recinto, tenersi in piedi e camminare.


5. Miglior recinto in legno composto da 8 pezzi – KIDUKU

KIDUKU® XXL Box per Bambini Barriera di sicurezza...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Se cerchi un recinto in legno, questo prodotto è realizzato in pino mastello. È alto circa 70 cm, per cui va bene anche per bambini più grandi. Tutte la parti del recinto sono state lisciate, in modo da evitare che il tuo bambino si faccia male.

Grazie ai sistemi di ancoraggio, anche i bambini più grandi non possono spostare il box. Il peso maggiore è distribuito nelle sbarre che pesano 1,5 cm e sono a distanza di 6,5 cm luna con l’altra, creando così una struttura decisamente solida e compatta. Il recinto può essere ingrandito a piacimento aggiungendo dei moduli. Chi lo ha scelto, afferma che sia comunque leggero anche se resistente e  facile da trasportare.


6. Miglior Barriera di Sicurezza Pieghevole con Porta in Plastica- Bamny

BAMNY Box Recinto per Bambini Barriera di...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Questo recinto per bambini in plastica è facile da montare e da pulire: è uno spazio sicuro dove lasciare il tuo bambino. I colori tenui creano un insieme piacevole. Ha una parete attrezzata, che farà divertire tuo figlio.

Chi lo ha comprato afferma che le viti vanno strette nuovamente dopo qualche giorno di utilizzo, ma è un’operazione che si fa a mano senza strumenti. I materiali sono atossici ed ecologici. La base delle ante è in silicone, per cui non scivolano e non si spostano facilmente. Puoi creare diverse forme, dal quadrato, al cerchio, al triangolo così che tuo figlio sperimenti una spazialità differente. Uno dei vantaggi? È pieghevole in pochi minuti, per cui puoi metterlo in un angolo, se non lo dovessi usare, e avessi problemi di spazio.


7. Miglior recinto per bambini design in plastica – UANLAUO

Baby Box pieghevole per bambini Centro Attività...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Oltre che per la comodità e praticità, questo recinto viene scelto anche per il design, che si sposa con ogni tipologia di casa. Uno de maggiori vantaggi è la facilità di trasporto: lo pieghi montandolo e smontandolo in pochi minuti e il gioco è fatto. Non contiene BPA, per cui il tuo bambino non è a contatto con materiali tossici.

Può essere montato da un’unica persona, senza particolare esperienza o manualità. Questa è una soluzione che aiuta la mamma a lasciare per qualche tempo il bambino da solo, mentre si occupa delle faccende di casa: quando il bambino si aggrappa, non scivola, dandogli quindi un appoggio sicuro anche quando impara a fare i primi passi e acquistare la sua autonomia.


8. Miglior recinto per bambini portatile- HYE-PLAYPEN

HYE-PLAYPEN Recinto per Bambini Recinto per...

VEDI PREZZO SU AMAZON

A differenza di molti altri recinti, questo ha dei bordi morbidi che lo avvicinano alle sembianze dei lettini da campeggio come struttura, anche se lo spazio interno è decisamente più ampio. Ha una stuoia morbida e le reti ventilanti, per lasciare che il bambino veda anche cosa succede in giro.

Alcuni appena l’ hanno aperto, hanno lamentato uno strano odore: passa nel giro di pochi giorni. Non tutti lo hanno trovato facile e immediato da montare. Chi ha invece bisogno di una sorta di area giochi per più bambini, afferma che questo prodotto è perfetto, viste le sue dimensioni.


Come scegliere il miglior recinto per tuo figlio

I recinti per bambino offrono uno spazio sicuro dove il tuo bambino può giocare. Mentre una volta i box erano semplicemente un quadrato imbottito dove il bambino poteva stare e con spazi decisamente ridotti, oggi i modelli possono essere piuttosto high-tech, con dispositivi integrati per rilassarsi, connessioni per i lettori di musica, luci e suoni, fasciatoi e persino alcune opzioni per riporre i giocattoli. Se stai pensando di acquistare un recinto per tuo figlio, ecco alcune caratteristiche da prendere in considerazione.

Cos’è un recinto per bambini?

recinto-per-bambini

“Recinto per bambini” è il termine più recente per indicare un box che si è evoluto, creando un’area giochi più ampia, in cui tuo figlio ha una certa libertà motoria e può sviluppare capacità come il gattonare o il camminare.

Alcuni modelli sono fatti per essere impacchettati e trasportati in viaggio o per essere piegati ed essere riposti in un angolo della casa, quando non sono in uso. Mentre la maggior parte è dotata di una sorta di valigia per il trasporto, alcuni fanno un passo in più e hanno le ruote sulla valigia per permettere una maggiore facilità di trasporto.

Un recinto per bambini è uno dei nuovi regali più gettonati. Molti neo genitori usano questo spazio anche come soluzione per creare un letto a terra con sponde che margini eventuali cadute e, invece, quando serve, diventa di nuovo un’area giochi.

Portabilità

Quasi tutti i recinti per bambini possono essere piegati per essere mossi o trasportati in qualche modo, e la maggior parte sono dotati di una custodia, che rende facile portare con sé questo prodotto quando si è lontani da casa. Alcuni possono anche essere registrati come bagaglio, quando si dovesse prendere l’aereo.

Tuttavia, se viaggiate spesso, tenete in considerazione sia il peso che la dimensione del recinto una volta piegato e messo nella sua custodia: alcuni recinti completi possono essere abbastanza pesanti, il che potrebbe non essere così conveniente e comodo portarli con sé durante un viaggio. Un recinto che ti dovesse invece sembrare fragile e di facile rottura, non è adatto per essere trasportato: la situazione non migliorerà trasportandolo. Valuta quindi un prodotto che sia solido e possa subire qualche urto durante il viaggio. 

Come lo puoi utilizzare?

migliore-recinto-per-bambini

Se hai semplicemente bisogno di uno spazio per tenere al sicuro il bambino, mentre fai la doccia o lavori un po’, è probabilmente sufficiente un semplice recinto per giocare. Per i genitori con case su più livelli, i recinti con le culle e i fasciatoi come accessori o a portata di mano, sono sicuramente comodi, in modo da non dover fare altrettanti viaggi su e giù per le scale.

Lo stesso vale per chi viaggia, purché gli accessori siano facilmente imballati nella valigetta del recinto. È importante notare che non è necessario che il prodotto soddisfi gli stessi standard di sicurezza delle culle normali, quindi non è consigliabile utilizzare il recinto come una culla a tempo pieno, soprattutto quando il bambino cresce.

Norme di sicurezza

Baby Box pieghevole per bambini Centro Attività...

Attualmente sono in vigore nuovi standard di sicurezza per garantire sempre di più al tuo bambino la sua salute e salvaguardia. Nella fabbricazione di questi recinti per bambini viene applicato un test per la stabilità e l’integrità strutturale.

Bisogna inoltre fare in modo che il recinto abbia i requisiti minimi di altezza laterale, per impedire a tuo figlio di arrampicarsi e uscire senza che sia sotto il tuo controllo. Tra il 2007 e il 2011 sono stati segnalati al CPSC oltre 2.000 incidenti nei recinti per bambini e questo ha portato a valutare nuovi livelli di sicurezza da applicare. Meglio quindi optare per i recinti più recenti, che sono stati prodotti in questa nuova chiave.

La convenienza è la chiave

I recinti per bambini da gioco possono semplificare la vita con un neonato, ma solo se tutte le caratteristiche funzionano come si spera. Assicurati di controllare come si piega il recinto. Valuta se ha una culla o un fasciatoio: prima di acquistare il tuo recinto prova questi accessori staccandoli e attaccandoli. Hai bisogno di trovare un ripostiglio o un angolo in cui metterlo? Studia bene le dimensioni del recinto sia da aperto, che da chiuso. 

Se hai bisogno di spostare il recinto in varie parti della casa o portarlo dall’esterno all’interno, valuta se potrà passare attraverso le porte.  È dotato di rotelle e si riesce a spostare senza problemi? Alcuni recinti per bambini hanno anche una borsa dove poterli riporre: potrebbe esserti comoda.

Luci, suoni e movimenti

Alcuni recinti per bambini sono dotati di elementi ludici integrati. Troverai elementi più semplici con ninne nanne elettroniche, delle luci, fino ad arrivare a vere e proprie prese, che vi permettono di far andare i tuoi brani preferiti dal lettore MP3.

Il to bambino può godersi la musica quasi ovunque al giorno d’oggi. Altri recinti hanno anche degli elementi meccanici, che fanno ondeggiare il bambino per tranquillizzarlo. Queste funzioni di solito richiedono batterie che sono da cambiare periodicamente: tieni in considerazione questo elemento, se scegli questa tipologia di accessori aggiuntivi al modello classico.

Stile

È possibile trovare un recinto per bambini in quasi tutti i colori o modelli che si desiderano: se hai la necessità che si integri al tuo arredamento puoi trovare l’opzione che fa al tuo caso.  Alcuni nuovi recinti hanno cornici in legno invece che in plastica, che possono piacere a chi vuole un look più tradizionale. Sono disponibili anche molti design moderni, con eleganti fasciatoi appollaiati in cima come sculture. Hai l’imbarazzo della scelta!

Limiti di età e di peso

Baby Vivo Box Bambini Recinto Cancelletto...

Tutti i recinti per bambini hanno dei limiti di peso e di età, che non dovrebbero essere superati. Alcuni hanno limiti più elevati ed elastici di altri. Questo discorso vale soprattutto per i recinti dotati di determinati accessori quali fasciatoi e culle: in questo caso durante l’acquisto è bene verificare tutte le variabili.

Gli accessori come le culle avranno anche un limite di età da tenere in considerazione in base allo sviluppo del bambino. Se il tuo bambino è più grande puoi scegliere un’anta di 80 cm, che può essere aperta solo dall’esterno dal genitore.

Gestione e pulizia

I bambini sono in grado di creare sempre disordine, anche quando sono rinchiusi in recinto di gioco. Se vuoi un recinto di facile gestione e il tuo bambino non è più neonato, puoi sceglierlo con un tappeto morbido in gomma o acquistarlo a parte e inserirlo nel recinto.

Oltre a essere colorati e divertenti, questi tappeti permetteranno al bambino di non essere a contatto con il pavimento (ottima cosa soprattutto se si ha un pavimento in pietra e le piastrelle fredde durante l’inverno).

Questo tappeto in aggiunta attutisce eventuali cadute sui primi passi. La gestione a quel punto è semplice perché ti basterà passarlo con una spugna con dell’alcol alla sera e il gioco è fatto. Il tuo recinto è bello e pulito. Stesso procedimento se le barriere sono in plastica: spugnetta con alcol e la pulizia è fatta in cinque minuti. Il tuo recinto sarà pronto a una nuova giornata di giochi.

Budget

Ecco una voce variabile che dipende interamente da te. Puoi partire da circa 70 euro per un modello senza fronzoli a 300 euro o più per un design completo con rifiniture e accessori di lusso. Tutti i recinti per bambini hanno la stessa funzionalità, quando si tratta di fornire un posto sicuro per i bambini.

Gli accessori possono essere convenienti, e si possono trovare anche separatamente a prezzi più bassi, in modo da poterli utilizzare risparmiando e avendo meno sensi di colpa per una spesa che potrebbe sembrare esagerata. Tuttavia, se hai un budget limitato, e opti per una versione molto economica, potrebbe essere che hai bisogno di sostituirla dopo qualche mese e fare una ulteriore spesa. Valuta sempre tutti questi aspetti.


Domande Frequenti

👶 Da quale età di tuo figlio puoi usare un recinto?

L’età ideale è quando tuo figlio incomincia a gattonare: ovviamente è molto soggettivo da bambino a bambino. Perfetto anche quando inizia ad alzarsi in piedi e fare i primi passi perché troverà un appoggio stabile e ripetere i primi passi nella stessa porzione di spazio gli darà maggiore sicurezza sei mesi in poi. Da quei momenti tuo figlio incomincerà anche a comprendere l’importanza di avere un suo spazio in cui sentori a suo agio e sicuro da poter giocare in libertà. L’importante è scegliere un recinto che sia adatto alle tue esigenze.

👶 Dove comprare un recinto per bambini?

La scelta è varia puoi optare per siti on line, dove troverai una vasta scelta e offerte variegate o, se preferisci vederlo dal vivo, in differenti negozi specializzati per bambini, ma anche nella grande distribuzione come da Ikea. Solitamente on line è moto comodo, perché lo ricevi a casa senza doverlo trasportare e hai il diritto di reso senza troppe storie, nel caso in cui non dovesse andarti bene per qualsiasi motivo.