Come insegnare ad andare in bici

Un bambino quando impara ad andare in bicicletta è come se scoprisse un altro mondo ma spesso deve prima superare le sue paure. Scopri con noi come insegnare ad andare in bici ai tuoi figli, incoraggiandoli fino a che il pedalare diventa una cosa naturale. Di tutorial ce ne sono tanti ma se a insegnarlo siamo noi genitori per il bambino è un’esperienza preziosa.

Quando un bambino è pronto per andare in bicicletta?

Non esiste un’età giusta o ideale per imparare ad andare in bicicletta. La tempistica dipenderà dallo sviluppo fisico e mentale del bambino, dal livello di comfort e dalla coordinazione dei suoi movimenti. Se tuo figlio non ha ancora la forza sufficiente per pedalare, meglio aspettare fino a quando non è più grande. Puoi cominciare con il fargli bilanciare la bici, consentendogli di provare a muoversi per inerzia e in equilibrio spingendo la bici con i piedi. Anche i bambini molto piccoli possono iniziare in questo modo.

Il fattore più importante, tuttavia, è se vuole veramente imparare ad andare in bicicletta. Se pensi che “dovrebbe” imparare ad andarci ma non ha alcun interesse, è il caso di aspettare finché non è pronto. In questo articolo spieghiamo come insegnare ai bambini ad andare in bicicletta a partire dai cinque anni, anche se molti iniziano più tardi.

Assicurati che la bici abbia le dimensioni giuste

È fondamentale trovare una bici adatta a tuo figlio. Assicurati che possa stare sopra il tubo superiore con entrambi i piedi piantati a terra. Evita di prendere una bicicletta bambino troppo grande, sperando che figlio se la cavi lo stesso, perché sarà più difficile da maneggiare e controllare: una bicicletta leggermente più piccola è preferibile a una troppo grande.

Si consiglia di cercare una bici per bambina o una bici per bambino a seconda del sesso dei tuoi figli, perché maschietti e femminucce tendono a distinguersi e a preferire bici fatte appositamente per loro.

Molti bambini hanno paura  di cadere quando imparano ad andare in bicicletta per la prima volta; se sono in grado di mettere i piedini a terra quando è necessario, questo ridurrà di molto le preoccupazioni.

Controlla la distanza dal sedile della bici al manubrio. I bambini in bicicletta dovrebbero essere in grado di raggiungere il manubrio senza sporgersi troppo in avanti. Se la bicicletta ha i freni a mano, assicurati che il bambino possa raggiungerli e stringerli comodamente.

Assicurati che tuo figlio abbia un casco adeguato

Tuo figlio dovrebbe indossare un casco da bici ogni volta che sale in sella, anche se va solo in fondo alla strada privata o fa un giro intorno al parcheggio della scuola. Per proteggere la testa del tuo bambino da gravi lesioni, assicurati di avere un casco che si adatti e sia anche indossato correttamente. E con il nuovo codice della strada, il caschetto bici è obbligatorio.

Ecco alcuni suggerimenti per ottenere la corretta vestibilità del casco da bici.

  • Il casco deve essere posizionato a livello al centro della fronte del bambino, non più di 2,5 cm circa sopra le sopracciglia. Se si trova in alto sulla fronte o si muove di più di questa misura quando si spinge il casco da un lato all’altro o dalla parte anteriore a quella posteriore, regola la vestibilità o prova una taglia diversa.
  • Regola le cinghie laterali in modo che formano una “V” mentre le cinghie poggiano sotto ciascun orecchio.
  • Allaccia la cintura del mento, assicurandoti che sia aderente. Dovresti riuscire a far scivolare solo una o due dita tra la cinghia e il mento. Il casco non deve oscillare avanti e indietro sulla testa.
  • Potresti anche considerare di fornirlo di guanti, gomitiere e parastinchi, ginocchiere e scarpe chiuse. Assicurati che i lacci delle scarpe siano nascosti ed evita i fusi larghi dei pantaloni. Fai in modo che indossi calzini o pantaloni lunghi, perché a volte i pedali e le pedivelle possono battere accidentalmente sulle caviglie.

Preparazione della bici per le lezioni?

insegnare-ad-andare-in-bici

Questo metodo per insegnare ad andare in bici a un bambino enfatizza il bilanciamento prima su due ruote e aggiunge solo in seguito la pedalata. In generale, i bambini che iniziano con una bici senza pedali tendono a metterci meno tempo per imparare ad andare in bicicletta rispetto a quelli che iniziano con una bicicletta con rotelle.

Le balance bike sono progettate per insegnare ai bambini a praticare l’equilibrio prima di pedalare, ma è facile modificare anche la bici standard di un bambino. Ecco come fare.

  • Rimuovi le ruote da allenamento

Le rotelle della bici aiutano i bambini ad abituarsi a sedersi su una bicicletta e a usare le gambe per pedalare, ma non li aiutano a imparare a stare in equilibrio.

  • Rimuovi i pedali e abbassa il sellino

In questo modo consenti ai bimbi in bici di stare seduti in posizione verticale con una leggera piegatura delle ginocchia e di tenere i piedi appoggiati a terra. L’obiettivo è aiutarli a sentirsi più a loro agio e più saldi mentre iniziano a imparare l’equilibrio (nota: i pedali da corsa possono essere rimossi più facilmente utilizzando una chiave per pedali).

  • Gonfia correttamente le gomme della bici

La bicicletta si muove più fluidamente e il tuo bambino è in grado di gestire l’inerzia in modo più semplice se gli pneumatici della bici sono gonfiati alla pressione corretta. Verifica qual è la pressione consigliata guardando a lato degli pneumatici.

Dove insegnare ad andare in bicicletta?

Trova un’area pavimentata priva di traffico che sia ampia, in piano e liscia, come un campo da tennis o da basket libero. Evita i marciapiedi stretti perché i bambini possono aver paura di cadere. Anche le aree erbose sono sconsigliate perché i bambini non riescono a raggiungere abbastanza velocità per imparare a planare.

Come imparare ad andare su una bici senza pedali?

Chicco Red Bullet Bicicletta Bambini Senza Pedali...

Ecco i passaggi di base per iniziare le lezioni di guida in bicicletta di tuo figlio.

  • Salire e scendere dalla bici

È un passaggio spesso trascurato, ma alcuni bambini potrebbero aver bisogno di esercitarsi a salire e scendere da una bicicletta. Incoraggia il tuo bambino a farlo più volte in modo che si senta a suo agio. Se è necessario, inclina la bici su un lato verso di lui per facilitarlo.

  • Spingere con le gambe e planare

Fai sedere il bambino sulla bici senza pedali, fagli tenere saldamente il manubrio e fallo muovere avanti e indietro nell’area di pratica mentre sta seduto sul sellino. Chiedigli di provare due modi diversi di spingersi con le gambe per vedere quale è più comodo:

Casa gonfiabile / passeggiata sulla luna: dal momento che non vuoi che muova i piedi in modo casuale, incoraggialo a fare lunghe falcate con un piede alla volta, come fa quando cammina all’interno di una casa gonfiabile per tenersi in equilibrio. Cerca di convincerlo a fare lunghi passi in stile “passeggiata sulla luna” o “casa gonfiabile” per far muovere i piedi.

A balzo: fallo spingere usando due piedi contemporaneamente.

Mentre si esercita, incoraggialo a guardare in avanti piuttosto che osservare i suoi piedi. Se guarda in alto, tende a stare in piedi. Per esercitarlo, fai un numero con le dita mentre cammini all’indietro di fronte a lui e chiedigli di gridare il numero mentre si sta muovendo verso di te.

Una volta che ha acquisito padronanza della bici, sfidalo a sollevare i piedi e a far scorrere la bici per inerzia, aumentando via via la distanza che percorre con i piedi sollevati da terra. Potresti mostrargli come si fa a planare andando sulla tua bici. Ai bambini più piccoli potrebbe essere necessario ricordare di rimanere seduti.

Ecco due modi divertenti per praticare la planata.

Lava calda. Traccia con il gesso una serie di linee a circa 3 metri di distanza sul marciapiede e disegna fiamme di “lava calda” tra quelle linee. Dì al tuo bambino di andare un po’ più veloci in modo che possano alzare i piedi quando scivolano sulla “lava calda” senza abbassare i piedi. Puoi fare in modo che questa lava si estenda ulteriormente man mano che il piccolo fa dei progressi.

Planata temporizzata. Conta fino a 10 e vedi se tuo figlio riesce a planare con i piedi sollevati per tutto questo tempo. Aggiungi gradualmente più tempo man mano che acquisisce sicurezza per vedere quanto va più lontano e gratificali se raggiunge uno step successivo.

  • Sterzata e virata durante la planata

Una volta che il tuo bambino ha imparato a planare – e si stanno divertendo tantissimo – insegnagli a sterzare e a virare. Inizia con curve grandi, facili e ad anello. Esercitalo a sterzare e planare con esercizi poco impegnativi.

Percorso a ostacoli facile. Metti alcuni coni di sicurezza arancioni a zig zag e chiedi a tuo figlio di esercitarsi ad andare in bici seguendo quel percorso.

Gioca a “segui il leader”. Sali sulla tua bici e chiedi al bambino di seguirti (ricordati di indossare il tuo casco!) Procedi con calma e con facilità e ogni tanto fai grandi curve.

Come imparare ad andare su una bici con i pedali?

BIKESTAR Bicicletta Bambini 4 - 5 Anni da 16...

Una volta che il bambino è in grado di muoversi per inerzia sulla bici con i piedi sollevati, sa fare curve e riesce a guardare avanti durante la guida, è il momento di rimettere i pedali alla bici. Per ora, tieni il sellino nella sua posizione abbassata in modo che il tuo bambino possa ancora appoggiare entrambi i piedi a terra per fermarsi.

  • Consapevolezza del pedale

È importante che il bambino si abitui a sollevare i piedi e a trovare i pedali. Per aiutarlo, tieni il manubrio mentre guardi il bambino seduto sulla bici. Invitalo a esercitarsi a sollevare i piedi e a metterli sui pedali mentre ti guarda o guarda avanti: se guarda i suoi piedi, è probabile che giri inavvertitamente il manubrio e si sbilanci.

  • Rallentare e fermarsi

Prima di iniziare a pedalare, il bambino deve avere un’idea della pressione necessaria per far funzionare i freni.

Se sono presenti dei freni a contropedale, tieni la bici mentre il piccolo è in sella e chiedigli di esercitarsi a premere delicatamente i freni a contropedale finché possono usarli senza oscillare molto.

In caso di freni a mano, chiedi al bambino di camminare accanto alla bici tenendo le manopole con un paio di dita sui freni. Invitalo a usare i freni a mano per far rallentare la bici mentre cammina.

  • Partenza da una posizione di fermo

A questo punto, è il momento di insegnare al bambino come iniziare a muoversi da una posizione ferma usando i pedali. Ci sono diversi modi per affrontare questo problema. Se la bici ha le marce, assicurati che sia impostata su una marcia facile. Quando è seduto, il bambino dovrebbe sentirsi equilibrato. Sarà molto più difficile trovare l’equilibrio quando si prepara a partire.

  • Fai sedere il tuo bambino sul sedile della bicicletta con un piede appoggiato a terra e l’altro su un pedale sollevato in posizione a ore 1 o 2 (se il pedale è troppo in piano non avrà abbastanza forza di spingere). Insegnagli a premere con forza sul pedale anteriore. Questa pressione darà alla bici il suo slancio in avanti.
  • Un’altra opzione è farlo iniziare con un piede su un pedale in posizione abbassata e usare l’altro piede per darsi la spinta sul terreno, come farebbe su un monopattino. Fagli dare una spinta per aumentare la velocità e poi fagli trovare il secondo pedale.
  • Usando la tecnica dello spingere con i piedi sul terreno a passo lungo o con il sistema del balzo, potrebbe provare a darsi la spinta con entrambi i piedi o uno alla volta e poi trovare i pedali.
  • Cerca di evitare di tenere la bici del piccolo mentre inizia a pedalare. Devi dargli l’opportunità di stare in equilibrio sulla bici e di sentirsi abbastanza sicuro da guidare da solo. Se il bambino ha difficoltà a trovare l’equilibrio, può essere utile tenere la bici per un breve tratto. Se non si bilancia bene e devi tenere la bici per lunghi tratti, potrebbe essere necessario lavorare di più sull’equilibrio prima di essere pronti per questo passaggio.
  • Sterzata e virata mentre si pedala

Man mano che il bambino impara a pedalare, può iniziare ad esercitarsi nelle curve. Incoraggia tuo figlio a fare cerchi grandi e larghi e figure a 8. Man mano che si impratichisce, invitalo a ridurre l’angolo delle curve. In generale, la maggior parte delle persone trova che girare da un lato è molto più facile dell’altro.

Rendi l’apprendimento divertente con un gioco di sterzata e virata. Prepara una linea di coni (o sacchetti di fagioli o altri oggetti) per far praticare tuo figlio nelle curve. Una volta padroneggiate le svolte semplici, prova uno schema più elaborato.

Fallo esercitare a pedalare e a frenare con questi giochi:
Semaforo rosso, semaforo verde. Varia le distanze e fagli fare delle fermate sempre più rapide.

Fermi al cono. Posiziona un cono di sicurezza a circa cinque metri di distanza e chiedi a tuo figlio di fermarsi prima di colpirlo.

Una volta che tuo figlio ha padroneggiato con successo tutte queste abilità, puoi organizzare una gita in bicicletta per tutta la famiglia.

Insegnare ai bambini ad andare in bici

Conclusioni

Imparare ad andare in bicicletta è una tappa quasi obbligata e rappresenta una conquista per tutta la vita. Molti di noi ricordano ancora la sensazione di libertà e di realizzazione quando ha viaggiato su due ruote per la prima volta.

Non esiste un momento uguale per tutti per imparare. Ciascun bambino ha una sua “sequenza temporale” in base alla quale sarà in grado di raggiungere i propri obiettivi. Non causare stress eccessivo o ansia sul bambino o su te stesso come allenatore, per accelerare i tempi. I bambini sanno quando sono pronti.


Domande frequenti

🚲 Un bambino di 4 anni può andare in bicicletta senza rotelle?

Come per l’addestramento al vasino, insegnare a un bambino ad andare in bicicletta è molto più facile quando il piccolo si sente pronto. Questo dipende dalla personalità, piuttosto che dall’età. Dopo tutto, l’età media di un bambino che impara ad andare in bicicletta senza rotelle è compresa tra i 3 e gli 8 anni. È un intervallo di età enorme!

🚲 A che età un bambino può andare in bicicletta senza rotelle?

Prima di tutto, a che età un bambino dovrebbe essere in grado di padroneggiare la guida di una bicicletta a due ruote (cioè senza rotelle)? In genere, dai tre agli otto anni, ma la maggior parte dei bambini può riuscirci anche prima, con istruzioni e incoraggiamenti adeguati.

🚲 Le biciclette con rotelle di allenamento sono meglio delle bici senza pedali?

Le balance bike (o bici senza pedale) consentono una transizione più fluida rispetto alla bici con rotelle di allenamento. Con le bici con rotelle, il tuo bambino avrà già imparato il movimento di pedalata, ma non il concetto di equilibrio. Dovrà imparare a mantenere la bicicletta in posizione verticale e a mettere il piede a terra quando sente che sta per perdere l’equilibrio.