I 7 migliori abbigliamenti biologici bambini: amici della pelle e dell’ambiente

Oggi si parla tanto di biologico soprattutto quando si tratta di alimentazione, ma lo sapevi che con i prodotti naturali si possono realizzare anche i migliori abbigliamenti biologici bambini (e anche adulti)?

Si tratta di capi completamente naturali realizzati con cotone biologico, lana bio, bambù ed altri filati ottenuti da attività ecosostenibili, ma attenzione perché non sempre un tessuto ecosostenibile (che possono essere ottenuti da riciclo di altri materiali) è sinonimo di fibra naturale.

I migliori abbigliamenti biologici bambini


Qual è il miglior abbigliamento biologico bambini?

Sul mercato è possibile trovare innumerevoli capi di vestiario per bambini realizzati con fibre 100% naturali. Sono disponibili in tutti gli stili, dal classico a quello casual, fino a quello di tendenza e sono accompagnati da certificazioni che ne attestano la composizione. Per i capi di abbigliamento l’etichetta GOTS attesta l’abbigliamento biologico in tessuti naturali come lino, canapa, lana e cotone organico (e include anche severi criteri ambientali e sociali).

Inoltre è attiva anche l’etichetta OCS che riguarda esclusivamente la validazione del contenuto dichiarato dalle aziende di moda. In effetti la classificazione del biologico risponde a criteri di legge non  solo per quanto riguarda la filiera di produzione ma anche per l’etichettatura. E i regolamenti europei sono tra i più rigorosi attualmente in vigore.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori abbigliamenti biologici bambini:

1. Il migliore in assoluto: Abbigliamento biologico bambini Moon and Back by Hanna Andersson

Moon and Back by Hanna Andersson - Confezione da 5...

VEDI PREZZO SU AMAZON

La confezione di Moon and Back by Hanna Andersson include cinque magliette in cotone biologico certificato con lo standard Oeko-Tex 100, privo di sostanze nocive chimiche. Si tratta di t-shirt a manica corta a girocollo unisex, in taglie da zero a cinque anni. Disponibili  in diversi colori, hanno una vestibilità confortevole e si rivelano adatte anche ai mesi freddi. Si possono lavare in lavatrice senza il rischio che si deformino o si restringano.

Caratteristiche chiave:

  • Sono realizzate in cotone spesso e morbido
  • Possono essere indossate anche nella stagione invernale
  • È un modello unisex

Specifiche:

  • Marchio: Moon and Back by Hanna Andersson
  • Numero di varianti: 5 taglie (da 0 a 5 anni) e 5 selezioni di colore base

2. Il migliore per vestibilità aderente e confortevole: Hatley Organic Cotton Long Sleeve Printed Pyjama

Hatley Organic Cotton Long Sleeve Printed Pyjama...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Il segreto di un buon riposo notturno? Un pigiama confortevole. Questo modello in due pezzi è completamente realizzato in cotone biologico ed è caratterizzato da disegni fantasia adatti sia ai bimbi che alle bimbe. Ha una perfetta aderenza per garantire la massima comodità durante della nanna. È lavabile in lavatrice.

Caratteristiche chiave:

  • È prodotto in cotone biologico 100% eco friendly
  • I colori vivaci e resistono ai ripetuti lavaggi
  • Sono disponibili differenti disegni fantasia

Specifiche:

  • Marchio: Hatley
  • Numero di varianti: taglie da 0 a 12 anni e 27 varianti di colore/disegni

3. Il migliore in caldo cotone: Moon and Back by Hanna Andersson One Piece Footless Pajamas Infant

Moon and Back by Hanna Andersson - Pigiama per...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Prepara il tuo piccolo a trascorrere notti serene con questo pigiama morbido a manica lunga di Moon and Back by Hanna Anderson, in cotone 100% biologico. Realizzato in un unico pezzo, si chiude rapidamente al momento del cambio grazie alla chiusura a zip sul davanti e tiene il bimbo al caldo per tutta la notte. È un capo non ignifugo, lavabile in lavatrice.

Caratteristiche chiave:

  • Ha una vestibilità comoda
  • Avvolge bene intorno ai polsi e alle caviglie
  • Molto pratica la chiusura a zip sul davanti

Specifiche:

  • Marchio: Moon and Back by Hanna Andersson
  • Numero di varianti: 9 taglie (da 0 a 3 anni) e 28 varianti di colore/disegni

4. Il migliore in tessuto misto bio: Body Bambino Cosilana

Cosilana, Body Bambino, 45% Cotone Biologico, 35%...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Si tratta di un morbido body a manica lunga per neonati, composto per il 45% in cotone biologico, per il 35% in lana biologica per il restante 20% in seta. La lana proviene da zootecnia biologica controllata e tiene caldo, mentre il cotone proviene da agricoltura biologica certificata e rende il body molto resistente. La seta, infine, dona una piacevole morbidezza. Si consiglia un lavaggio delicato a 30°C.

Caratteristiche chiave:

  • Non perde la sua forma con il lavaggio
  • Adatto anche con i pannolini più ingombranti
  • Prodotto di ottima qualità

Specifiche:

  • Marchio: Cosilana
  • Numero di varianti: disponibile in 5 taglie da 0 a 3 anni e 9 colori

5. Il migliore per praticità: Body a maniche lunghe Tiny One

TinyOne Body per neonato, pacco da 2, cotone...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Si tratta di due body a maniche lunghe e polsini lunghi a risvolto. Sono dotati di bottoni a pressione sul cavallo: una soluzione che consente di effettuare un’estensione della taglia e che si rivela anche pratica per cambiare il pannolino. Il tessuto è composto per il 95% da cotone biologico e per il 5% da elastan, per una comoda vestibilità. I due capi sono certificati Gots e Oeko-Tex Standard 100 e sono confezionati in una simpatica e pratica borsa biologica riutilizzabile. Si garantisce così che la materia prima sia biologicamente coltivata, biologicamente trasformata e socialmente sostenibile.

Caratteristiche chiave:

  • I due body si possono allungare per aumentare la taglia
  • Hanno i polsini a risvolto
  • Sono certificati Gots e Oeko-Tex

Specifiche:

  • Marchio: Tiny One
  • Numero di varianti: 6 taglie da 0 mesi a S

6. Le migliori per tenere in caldo i piedini: Stivaletti da bambino Engel

Scarpine a forma di angelo, in pile di lana, Blu...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Completamente realizzati in lana merino biologica vergine, sono molto morbidi, spessi e caldi. La lana merino è la lana più morbida, ideale per la pelle del bambino. Questo articolo di Engel è un regolatore di temperatura corporea naturale, soprattutto se indossato contro la pelle, ed è molto traspirante. Si possono lavare in lavatrice a 30°C.

Caratteristiche chiave:

  • Sono realizzati in lana merini
  • Si lavano anche in lavatrice con un programma delicato
  • Ideali da indossare anche senza calzini

Specifiche:

  • Marchio: Engel
  • Numero di varianti: 5 tagli e 10 colori

7. I migliori per le giornate più fredde: Guanti senza dita Engel Baby

Angelo Baby - Mazzetta senza pollice, in pile,...

VEDI PREZZO SU AMAZON

Comode baby mazzette senza pollice in pile di lana vergine di qualità biologica, morbide e calde.
Curate in ogni dettaglio, sono complete di un cordoncino per evitare di perderle nel caso il tuo bambino dovesse sfilarsele. Possono essere lavate a macchina con un programma delicato a 30°C.

Caratteristiche chiave:

  • Sono morbidi e caldi
  • Il polsino si adatta bene
  • Non si infeltriscono

Specifiche:

  • Marchio: Engel
  • Numero di varianti: taglia 50-56, in 4 colori

Guida all’acquisto dell’abbigliamento biologico per bambini?

abbigliamenti-biologici-bambini

I vestiti biologici per bambini rappresentano un modo importante per limitare l’esposizione di tuo figlio a pesticidi, metalli, coloranti tossici e altre sostanze potenzialmente dannose.
I genitori sono attenti a ciò che viene messo sulla pelle sensibile dei loro piccoli: per quanto riguarda saponi e lozioni a pannolini e salviettine sembra logico scegliere prodotti naturali. Però per quanto riguarda l’abbigliamento, non sempre ci si pensa.

E invece, l’abbigliamento biologico per neonati e bambini è importante e può fare la differenza per la salute del tuo piccolo. Alcuni studi hanno evidenziato che vestire neonati, bambini e bambine piccole più grandicelle con indumenti biologici potrebbe essere altrettanto importante di uno shampoo bio o di un materasso per culla bio. E oltretutto adottare uno stile di vita più green come vestirli in maniera intelligente, può trasmettere ai bambini un’attenzione all’ambiente che continueranno a coltivare anche da grandi.

 Sul mercato è facile trovare capi di abbigliamento biologico, certificato e sostenuto anche da aziende di marca come Okaidi, Brums e Blukids, ma per la maggior parte delle persone capire quale scegliere e dove comprare questi vestiti può essere ancora complesso. Bisogna essere consapevoli che un capo low cost non può essere giustificato per il basso prezzo, perché un capo biologico non costa meno di un capo convenzionale ma se vuoi la sicurezza di avere qualcosa di certificato e di veramente naturale non puoi fare a meno di spendere qualcosina in più.

Che poi, detto tra noi, puoi anche trovare capi più economici se hai la pazienza di fare una ricerca nel web o di fare attenzione alle offerte anche in stagione di saldo. Del resto, al tuo bambino non devi per forza prendere il capo all’ultima moda: così puoi ottimizzare il rapporto qualità prezzo del tuo acquisto.

Dove acquistare l’abbigliamento biologico bambini?

Una volta che ti sei fatto una certa esperienza, imparando anche a conoscere le certificazioni a garanzia della qualità del capo, puoi tranquillamente acquistare nella vendita online e risparmiare non poco rispetto ai negozi tradizionali o specializzati.

Nel web trovi molti capi di marca, come ad esempio Kiabi, Ovs e Rocket Baby, e hai anche l’opportunità di leggere le opinioni di chi ha già fatto shopping: si consiglia di prendere in considerazione i siti di e-commerce più rinomati come Amazon, Altramoda o Family-nation e i siti di abbigliamento bambini per avere un’adeguata garanzia di acquisto.

Perché i vestiti convenzionali per neonati possono essere tossici?

Sembrerà strano, ma ci sono poche regole che definiscono i parametri per l’abbigliamento dei neonati e dei bambini. Alcuni regolamenti comunitari impongono restrizioni sull’impiego di sostanze chimiche classificate come cancerogene, mutagene o tossiche nella produzione tessile. Tuttavia ci sono altre sostanze potenzialmente dannose che non rientrano in tali regolamenti, non vengono testate e sono presenti nell’abbigliamento per bambini. Parliamo di insetticidi, ritardanti di fiamma,  candeggine, sottoprodotti del petrolio, cere siliconiche e altro ancora.

Ad esempio il cotone è una delle fibre più popolari, ma è anche quella che utilizza più pesticidi di qualsiasi altra coltura. Una volta che il cotone viene raccolto, subisce ancora diverse lavorazioni chimiche. Del resto non avete la sensazione che acquistare vestiti per bambini a 5 euro sia un segnale che ci indica che qualcosa nella scelta di quel capo potrebbe non essere tanto salutare?

E poi ci sono i coloranti. La maggior parte del cotone convenzionale utilizza inchiostri a base di solventi contenenti metalli pesanti, benzene e COV. E anche se lavare più volte gli indumenti in acqua calda riduce significativamente il livello di sostanze chimiche, queste non verranno completamente rimosse.

In che modo l’abbigliamento biologico e diverso da quello convenzionale?

abbigliamento-biologico-bambini

L’abbigliamento biologico è realizzato in modo più semplice senza l’uso di sostanze chimiche tossiche e non presenta gli stessi rischi per la salute del tuo bambino come il cotone convenzionale. Ecco uno sguardo al processo di produzione degli indumenti in cotone biologico: noterai sicuramente le differenze!

Agricoltura pulita

A differenza delle coltivazioni di cotone convenzionali, le fattorie biologiche usano ciò che offre madre natura. Ad esempio, al posto dei fertilizzanti, le aziende agricole biologiche utilizzano la rotazione delle colture e il compostaggio. Invece di erbicidi per uccidere le erbacce, le fattorie biologiche usano la rimozione fisica.

E anziché i pesticidi, le fattorie biologiche si assicurano che il terreno sia super sano in modo che i parassiti vengano uccisi da altri insetti che non danneggiano la crescita del cotone. Possono anche usare colture trappola che attirano i parassiti lontano dal cotone. Geniale!

Fabbriche pulite

Per qualificarsi come biologico, ogni passaggio viene monitorato per garantire che il prodotto finale segua tutte le linee guida e le regole di certificazione. Dalla sgranatura (dove rimuovono I semi di cotone) alla filatura in filato, alla tessitura in tessuto, alla colorazione e al finissaggio per ottenere un bel tessuto e al taglio / cucito per indumenti, ogni passaggio deve soddisfare linee guida e standard specifici per mantenere una certificazione biologica e dichiarare il prodotto finale come biologico.

Certificazioni biologiche riconosciute

Affinché il cotone possa essere qualificato come “biologico”, le pratiche agricole e la produzione degli indumenti devono soddisfare determinati requisiti.

Global Organic Textile Standards

GOTS e il principale certificato di produzione che include gli standard dall’agricoltura alla produzione. Assicura che almeno il 70% del prodotto finale contenga materiali biologici. Tali materiali sono tenuti a rispettare standard specifici per garantire che ogni fase del processo soddisfi le linee guida tossicologiche e ambientali. La certificazione GOTS si estende a tutte le fibre naturali.

Organic Content Standard
L’OCS è un certificato emesso dall’ente internazionale Textile Exchange, che garantisce che nel prodotto è presente una certa percentuale di cotone biologico: almeno il 95% di cotone biologico per l’etichetta Organic 100, oppure il 5% di cotone biologico per l’etichetta Organic Blended.
Le fibre tessili naturali utilizzate devono provenire da agricoltura biologica e la tracciabilità va seguita durante l’intera filiera produttiva, passando per i prodotti intermedi, fino ai prodotti finiti e commercializzati.

Oeko-Tex Standard 100
Questa certificazione garantisce che gli indumenti non contengono sostanze chimiche nocive. Lo standard fa riferimento al tipo e alla funzione del tessuto. Ad esempi, poiché i neonati sono un gruppo sensibile e gli indumenti sono a diretto contatto con la loro pelle, tutti gli indumenti per i bebè rientrano nella classe di prodotto I. In questa classe hanno gli standard più elevati e maggiori  limitazioni.

Oeko-Tex è sicuramente una certificazione utile, ma è da considerare qualche gradino sotto GOTS e OCS, perché offre diversi standard di etichette in base alle esigenze dell’azienda e più legato alla gestione responsabile e sostenibile.


Domande frequenti

👶 Perché dovrei acquistare indumenti biologici per il mio bambino?

Probabilmente hai già sentito cosa dicono le statistiche: almeno 1590 grammi di sostanze chimiche, inclusi pesticidi, candeggina al cloro, formaldeide, ammoniaca, piombo e ftalati possono essere utilizzati per la produzione di una singola maglietta. Queste sostanze chimiche hanno un impatto negativo sull’ambiente, sui lavoratori nei campi e nelle fabbriche e, in ultima analisi, su chi indossa la maglietta.

👶 Vale la pena acquistare i vestiti biologici per bambini?

I vestiti biologici per bambini sono privi sia di pesticidi nel cotone che di una serie di sostanze nocive o rischiose che si trovano sui materiali sintetici. Questo non solo tranquillizza i genitori, ma può aiutare a ridurre i rischi di irritazioni cutanee nei più piccoli. Soprattutto per i bambini più piccoli, l’acquisto di una tutina neonato o di babbucce neonato in tessuti biologici evita il potenziale insorgere di eczemi o arrossamenti data la pelle molto sensibile dei nostri pargoletti.

Conclusioni

Anche se l’abbigliamento biologico per bambini potrebbe sembrare solo una moda del momento, non è così. Indossando questi capi, il tuo piccolo non viene a contatto con sostanze irritanti e aggressive che sono generalmente presenti nei tessuti del vestiario tradizionale.

E non pensare che  il cotone classico sia la fibra più sicura: al contrario, questo vegetale è trattato con pesticidi in fase di crescita e viene a contatto con sostanze chimiche in varie fasi della lavorazione. Un prodotto bio, invece, proviene da aziende che operano in sintonia con la natura: in questo modo, non corri il rischio di irritare la pelle del tuo bebè.

Prive di sostanze chimiche nocive, le magliette in cotone biologico della Moon and Back by Hanna Andersson sono disponibili in vari colori e in taglie da 0 a 5 anni. Sono realizzate in cotone spesso e morbido, confortevole sull’epidermide, e possono essere indossate anche nei mesi freddi.